Temi ambientali
Arpae in regione
Arpa Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Reggio Emilia /

Qualità dell´aria a Reggio Emilia: report mensile di Giugno

Dal punto di vista meteorologico il mese di giugno è stato caratterizzato dal perdurare dell’instabilità atmosferica, con continui impulsi di aria fresca, frequenti precipitazioni e temperature altalenanti, ma complessivamente nella norma.

(12/07/16) 

 

 

Questa situazione meteo particolare ha creato situazioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti. Per quanto riguarda il particolato PM10 e PM2.5 l’andamento è risultato uniforme su tutto il territorio provinciale con valori modesti compresi tra i 20 µg/m3 riscontrati nella stazione da traffico cittadina di V.le Timavo ed i 14 µg/m3 avuti nella stazione di fondo di Castellarano; nel corso del mese non si sono avuti superamenti del valore limite giornaliero di 50 µg/m3.

Basse le concentrazioni degli inquinanti gassosi tipici da traffico (biossido d’azoto, monossido di carbonio e benzene) Per quanto riguarda l’ozono, le concentrazioni avute non sono state tali da creare situazioni di smog fotochimico, tipiche delle giornate calde estive e non si sono avuti nè superamenti della soglia d’attenzione

(180 µg/m3). Qualche superamento si è avuto del Valore Obiettivo (120 µg/m3) espressi come massima delle medie mobili su 8 ore.

 

scarica il report di Giugno (pdf 1,27 MB)

visualizza e scarica i report precedenti

Che cos´è l´Indice di Qualità dell´Aria



Versione stampabileVersione stampabile