Temi ambientali
Arpae in regione
Arpa Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Reggio Emilia /

Qualità dell´aria a Reggio Emilia: report mensile di Agosto

Il mese di agosto dal punto di vista meteorologico è stato contrassegnato da temperature superiori alla norma, in tal uni casi anche molto elevate e da precipitazioni scarse.

(13/09/16) 

 

 

Il particolato PM10 e PM2.5 è risultato uniforme su tutte le stazioni provinciali della rete, con concentrazioni molto contenute di PM2.5 comprese tra i 9 avuti a Castellarano e 11 µg/m3 registrati a San Rocco di Guastalla, mentre per quanto riguarda il PM10 le concentrazioni registrate presso le stazioni di fondo sono comprese tra 15 e 21 µg/m3; 24 µg/m3 presso la stazione da traffico di V.le Timavo.

Basse le concentrazioni di tutti gli inquinanti tipici da traffico, quali ossidi d’azoto, monossido di carbonio, benzene. Diversa la situazione dell’ozono, inquinante tipicamente estivo che raggiunge i suoi massimi proprio nelle giornate più calde e soleggiate.

I superamenti del valore obiettivo (120 µg/m3) espressi come massima delle medie mobili su 8 ore sono compresi tra i 17 avuti a Castellarano ed i 9 registrati a San Lazzaro. Nonostante gli sforamenti sopra descritti viè stato un unico superamento giornaliero della soglia di informazione (180µg/m3) a Castellarano.

E’ interessante notare come nelle zone collinari l’ozono tende ad accumularsi e a permanere più a lungo rispetto alla città.

 

scarica il report di Agosto (pdf 1,27 MB)

visualizza e scarica i report precedenti

Che cos´è l´Indice di Qualità dell´Aria



Versione stampabileVersione stampabile