Temi ambientali
Arpae in regione
Arpa Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Rischio industriale /

Seveso III: informazioni utili

In corso di revisione i contenuti delle pagine del sito relative al “Tema ambientale - rischio industriale”, a seguito dell´entrata in vigore del D.Lgs. 105/2015 - recepimento italiano della Direttiva Seveso III - e dell´istituzione della Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia (Arpae)

(13/01/16) 

 


In vigore dal 29 luglio 2015 il Decreto legislativo 26 giugno 2015, n. 105, che ha recepito la Direttiva 2012/18/UE, comunemente denominata “Seveso III”, sul controllo del pericolo di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose. Il nuovo decreto ha abrogato integralmente la disciplina del D.Lgs. 334/99 e s.m.i., precedente riferimento normativo nazionale in materia.

Novità anche a seguito della riforma del sistema di governo regionale e locale approvata con la legge L.R. 13/2015: istituita l´Agenzia regionale per la prevenzione, l´ambiente e l´energia dell´Emilia-Romagna (Arpae), che integra le funzioni di Arpa e dei Servizi ambiente delle Province.

Operativa dal 1 gennaio 2016, Arpae sta provvedendo per le parti di competenza a revisionare e aggiornare i contenuti del sito internet.


Approfondimenti Seveso III
 Per chiarimenti contattare il Centro Tematico Regionale Impianti a Rischio di incidente rilevante Ctr-RIR.


Notizie correlate

Nuove regole sul controllo del pericolo da incidenti rilevanti

Nasce Arpae: l´Agenzia per la prevenzione, l´ambiente e l´energia



Versione stampabileVersione stampabile