Temi ambientali
Arpae in regione
Arpa Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Rischio industriale /

Seveso III: indicazioni per invio Notifica

Prime indicazioni per i gestori che devono presentare la Notifica ai sensi del D.Lgs. 105/2015 (art. 13)

(21/01/16) 

 


Il nuovo decreto ha adeguato l’elenco delle sostanze pericolose al nuovo sistema di classificazione introdotto con il regolamento CE n. 1272/2008 relativo alla classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze e delle miscele pericolose (regolamento CLP).

E’ quindi opportuno, da parte dei gestori, svolgere un´accurata verifica dell´ultimo aggiornamento delle schede di sicurezza, di tutte le sostanze e miscele pericolose presenti in stabilimento, nonché dei relativi quantitativi, ai fini della verifica dell´assoggettabilità alla normativa sui rischi di incidente rilevante in base alAllegato 1 al D.Lgs. 105/2015.

In particolare i gestori degli stabilimenti a rischio di incidente rilevante, hanno l´obbligo di presentare la notifica di cui all´art. 13 del D.Lgs. 105/2015, da presentare secondo il modulo riportato in Allegato 5 al medesimo decreto, entro un anno dalla data a decorrere dalla quale la direttiva 2012/18/UE si applica allo stabilimento. La scadenza per i gestori degli stabilimenti preesistenti è quindi il 31 maggio 2016.

Nelle more della realizzazione dell’applicativo web di Ispra che consentirà la redazione e l´invio telematico da parte dei gestori del modulo di notifica attraverso l´Inventario Nazionale degli stabilimenti, il gestore è tenuto a trasmettere la notifica via PEC firmata digitalmente. Le indicazioni sulle modalità di compilazione e trasmissione del modulo di notifica, comprese le informazioni in merito alle tariffe a carico dei Gestori, sono disponibili sul sito web di Ispra.

 



Versione stampabileVersione stampabile