Temi ambientali
Arpae in regione
Arpa Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Idro-Meteo-Clima /

Allerta meteo su tutta l´Emilia-Romagna

Allerta per vento, stato del mare, evento costiero, criticità idrogeologica e idraulica dalle ore 6 del 5 marzo alla mezzanotte del 6 marzo.

(04/03/16) 

In seguito all´Avviso meteo emesso dal Centro funzionale del Servizio IdroMeteoClima di Arpae, l´Agenzia di Protezione civile regionale ha diramato un´allerta per vento, stato del mare, evento costiero, criticità idrogeologica e idraulica  che attiva la fase di attenzione su tutta la regione dalle ore 6 di sabato 5 marzo alla mezzanotte di domenica 6 marzo.

Una saccatura in rapido transito da ovest verso est attiverà nella giornata di sabato 5 marzo intensi flussi meridionali con venti di intensità forte in Appennino e sulla fascia costiera.
Le macroaree interessate saranno:
- G,E,C,A con valori di vento massimo tra 90-100 Km/h
- B,D con valori di vento massimo tra 70-90 Km/h, più intensi sulla costa ferrarese.
La ventilazione è prevista in attenuazione nella serata di sabato.
Associato ai venti di scirocco si determinerà un innalzamento del livello medio del mare, con superamento del valore di soglia (0.8 metri) sulla costa ferrarese in serata, con possibili fenomeni di ingressione marina.
Il mare risulterà molto mosso al largo e sottocosta sul Ferrarese.

Si segnala inoltre che sono previste precipitazioni su tutta la regione, con valori inferiori alla soglia. Tuttavia, visto il carattere di rovescio e l´aumento delle temperature, le precipitazioni potranno contribuire al parziale scioglimento del manto nevoso, soprattutto in collina. I valori medi areali di precipitazione prevista sono di 20-30 mm/24h sulle macroaree G,E,C e tra 10-20 mm/24h sul resto della regione.



Per seguire l´evoluzione dei fenomeni, si consiglia di consultare i bollettini meteorologici   e  e le mappe radar e di seguire gli aggiornamenti con le App Meteo di Arpae Emilia-Romagna per Apple e Android.


Si raccomanda di mantenersi informati sulle allerte sul sito della Protezione Civile dell´Emilia-Romagna.

                                                                                                                  

 



Versione stampabileVersione stampabile