Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Aria /

Rete fissa di monitoraggio qualità dell´aria: report dati 2017

Rete di monitoraggio e dati sull´inquinamento atmosferico

L´anno 2017 è stato caratterizzato meteorologicamente da una sensibile riduzione delle precipitazioni complessive e da un lieve ma generale irrigidimento, rispetto al trend storico dell´area, delle condizioni climatiche delle stagioni invernale ed estiva.Per quanto riguarda la qualità dell´aria in provincia di Bologna, l´anno 2017 ha registrato, nel complesso, un lieve peggioramento dei livelli di inquinamento atmosferico rispetto agli ultimi anni.Infatti torna a salire dopo un triennio, il numero di superamenti del limite giornaliero di PM10 che, su tre delle sette stazioni di rilevamento, supera la soglia normativa delle 35 giornate/anno. Analogamente, aumentano, in generale, le concentrazioni medie calcolate sul periodo annuale, anche se non si registrano superamenti del limite normativo previsto per questo parametro.Segue questo trend di incremento dei livelli rilevati anche il particolato PM2,5.Inoltre peggiorano anche i valori degli indici di qualità legati all´ozono, mentre migliorano lievemente quelli del biossido di azoto.Sostanzialmente stabili infine, rispetto all´anno precedente, le concentrazioni annuali di monossido di carbonio, benzene e dei microinquinanti presenti nel particolato atmosferico (IPA e metalli), tutti ben al di sotto delle soglie normative.
Sezione Provinciale di Bologna
Anno di riferimento: 2017
Anno di pubblicazione: 2018

Sezione Provinciale di Bologna

Anno riferimento: 2017

Anno pubblicazione: 2018


Allegato File Allegati


Materia: Aria

Nodi: Struttura revocata - Arpae Bologna

Tipologia: Tecnico/istituzionali