Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Cerca / Eventi /

Conferenza "Climate Action in support of the Paris Agreement"

26-27 ottobre , Bologna, Area della Ricerca del Cnr, via P. Gobetti 101

La conferenza annuale della Sisc (Società italiana per le scienze del clima) raduna come ogni anno la comunità scientifica italiana e tutti i soggetti coinvolti le cui attività si concentrano sul tema dei cambiamenti climatici, con l´obiettivo di incoraggiare e migliorare il dialogo, lo scambio di idee, esperienze, pratiche tra ricercatori, il mondo dell´impresa e i decisori pubblici a diversi livelli.

Tra gli argomenti al centro dell´iniziativa le prospettive dei programmi di ricerca sui cambiamenti climatici, gli obiettivi e le sfide di PRIMA, il programma di ricerca e innovazione che coinvolge 19 paesi della regione euro-mediterranea in tema di sistemi idrici e agroalimentari. Sessioni parallele e posters saranno l´occasione per fare il punto sullo stato di avanzamento della ricerca scientifica sugli aspetti multidisciplinari delle scienze del clima; un incontro è incentrato su NextData, sistema nazionale per la raccolta, conservazione, accessibilità e diffusione dei dati ambientali e climatici in aree montane e marine.

La conferenza si chiuderà con una tavola rotonda dal titolo "Le politiche di adattamento e il modello di governance. Un continuo dialogo tra il livello nazionale, regionale e locale", con la partecipazione di Gianluca Galletti, ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare (venerdì 27 ottobre, ore 16). L´incontro mira a presentare e discutere il ruolo del Piano nazionale di adattamento e dei piani regionali e locali nell’implementazione delle politiche di adattamento ai cambiamenti climatici attraverso il coinvolgimento di diversi attori. L’evento sarà un’occasione per evidenziare le opportunità di un nuovo approccio di governance che possa facilitare l’adattamento ai cambiamenti climatici attraverso attività di coordinamento tra i diversi livelli politici.
La tavola rotonda è coordinata da Donatella Spano (coordinatore Commissione Ambiente ed energia della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, assessore Difesa dell’ambiente della Regione Sardegna). Partecipano:
- Carlo Cacciamani coordinatore del Centro funzionale centrale per il rischio meteo-idrogeologico, Protezione civile
- Paola Gazzolo assessore alla Difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna, Regione Emilia Romagna
- Filippo Caracciolo assessore Qualità dell´ambiente, ciclo rifiuti e bonifiche, rischio industriale, ecologia, vigilanza ambientale, Regione Puglia
- Fabrizio Piccarolo direttore Fondazione Lombardia per l´ambiente
- Marco Dus membro della Commissione Ambiente, cambiamenti climatici ed energia, Comitato europeo delle Regioni
- Antonio Navarra presidente della Fondazione Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici (Cmcc)
- Stefano La Porta presidente Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra)
- Gianfranco Bologna direttore scientifico Wwf Italia
- Angelica Monaco direttore Climate-KIC Italy
- Edoardo Zanchini vice presidente nazionale Legambiente 


Tipologia: Conferenza