Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Cerca / Eventi /

Il 1° Rally nazionale di idrometria a Verona

20 - 21 maggio 2019, Verona presso il Consorzio di Bonifica Veronese - Via Genovesa 31/B

Il 20 e 21 maggio 2019 si terrà a Verona il 1° Rally nazionale di idrometria, evento di rilevanza nazionale che si svolgerà presso la sede del Consorzio di Bonifica Veronese. Due giornate per promuovere, tra operatori e utenti, le misure di portata liquida, che costituiscono la base della conoscenza idrologica a supporto di cittadini e istituzioni nello svolgimento dei processi di partecipazione, pianificazione, valutazione, osservazione e controllo, in risposta alle molteplici richieste del territorio e delle prescrizioni normative.

Arpae, insieme ad Ispra, Arpa Veneto, Provincia autonoma di Bolzano e Consorzio di Bonifica Veronese è tra gli organizzatori dell’evento.

Il focus è sui metodi, le strumentazioni e i requisiti degli operatori e quindi sulle esigenze e le risorse necessarie per lo svolgimento di tale servizio, sempre più indispensabile per dar risposta alle molteplici richieste del territorio e delle prescrizioni normative. Il giorno 20 è dedicato al confronto e all’approfondimento sui temi del monitoraggio idrometrico, dell’idrologia alla scala delle Autorità di bacino distrettuali, degli indirizzi istituzionali e delle proposte progettuali finanziate in Italia. Il 21 è previsto l’allestimento di un vero e proprio laboratorio idrometrico in campo, esteso a diversi siti rappresentativi nei quali si svolgeranno misure di portata utilizzando e confrontando diverse tecniche e strumentazioni.


VAI AL PROGRAMMA DELL´EVENTO

Il 1° Rally nazionale di idrometria rappresenta un’occasione importante anche per costruire  e garantire, a livello nazionale,  un livello tecnico essenziale comune, in coerenza alle intenzioni del Sistema Nazionale  delle Agenzie   per   la protezione dell’Ambiente (SNPA). Si sottolinea, infatti, che gli organizzatori dell’evento, tra i quali anche Arpae con il Servizio idrologia regionale e distretto Po, hanno inteso puntare  l’attenzione non solo sulla singola misura, vale a dire sui metodi, le strumentazioni ed i requisiti degli operatori, ma anche sulle esigenze e le risorse necessarie per lo svolgimento di tale servizio, attualmente in capo a diversi soggetti istituzionali, garantendone omogeneità ed efficacia. A scala nazionale, i soggetti maggiormente coinvolti nel campo idrologico ambientale, Ministero dell’ambiente, Ispra, Autorità di Bacino distrettuali, Strutture tecniche regionali e delle province autonome, unitamente agli altri sostenitori pubblici e privati, stanno svolgendo un intenso sforzo di collaborazione verso un Servizio idrologico nazionale. Un’occasione importante quindi anche per Arpae di cooperare a un percorso comune e per migliorare le azioni strategiche in atto. Vai alla pagina Ispra inerente il Tavolo nazionale per i Servizi di idrologia operativa

Per partecipare all´evento occorre registrarsi, REGISTRATI QUI



Tipologia: Convegno


Interesse: Nazionale