Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Idro-Meteo-Clima /

Le specifiche RMAP per stazioni di monitoraggio ambientale

Mercoledì 19 Giugno 2019 ore 10, Viale Silvani, 6 Bologna - Aula 2 (piano terra)

Relatore: Paolo Patruno ARPAE-SIMC

RMAP è una rete di monitoraggio partecipativo promossa da sei anni da vari soggetti pubblici e privati che si propone di definire metodi, protocolli e formati per raccogliere e condividere dati ambientali.


La rappresentazione dei dati è basata su un data model equilibrato tra le necessità di rappresentare differenti tipologie di dati e la semplicità di utilizzo e di ottimizzazione dei sistemi. Questo data model è in grado di rappresentare stazioni fisse e mobili, dati osservati e previsti.


L’adozione dello standard RMAP permette l’adozione e l’interscambio di implementazioni software e hardware con differenti scelte tecniche, sia a livello server che nelle stazioni di misura; permette soluzioni modulari realizzate con open hardware stabile e basato su sviluppo cooperativo.


RMAP, di fatto, comprende una serie di standard tra cui la comunicazione tra stazione e server di raccolta dati, aspetto quest’ultimo che verrà specificatamente trattato nel corso del seminario.


Nodi organizzatori: Struttura Idro-Meteo-Clima


Tipologia: > Siminaria


Interesse: Regionale