Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Amianto polveri e fibre / Centro riferimento Amianto / Le analisi /

Diffrattometria (Drx)

 

 

 

Difrattometro  

Difrattogramma

Diffrattometro
Scarica l´immagine

Diffrattogramma con presenza di amianto crisotilo

La tecnica diffrattometrica è il metodo di riferimento per la determinazione della concentrazione degli amianti in diverse matrici e permette di stabilire la presenza/assenza di amianto anche quando non è posibile eseguirla con la Microscopia ottica in contrasto di fase con luce polarizzata (MOCF-LP).

Tale tecnica è anche utilizzata nella determinazione quantitativa della silice cristallina respirabile raggiungendo limiti di determinazione di 5 µg su campionamenti in filtro di Argento.

Caratteristiche:
- è un´analisi che permette la determinazione qualitativa e quantitativa;
- è´ applicabile ai materiali con un contenuto di amianto fra l´ 1% e il 90%;
- ha una sensibilità che permette di rilevare l´amianto fino a concentrazioni = 0.5 - 1% in peso;
- il metodo analitico è descritto nel D.M 06/09/1994 - allegato 1, dove sono elencate le difficoltà che si riscontrano a basse concentrazioni e in presenza di interferenti.

D.M 06/09/1994 - allegato 1