Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Amianto polveri e fibre / Argomenti / Banca dati /

Informazioni sul motore di ricerca

Nome comune: riporta il nome con il quale genericamente si intende un qualsiasi materiale, prodotto, semilavorato o classe merceologica che contenga o abbia contenuto amianto nella struttura o composizione. Il termine "PCA" indica genericamente un prodotto contenente amianto

Nome commerciale: Rappresenta il nome proprietario (Brevettato) associato ad una ditta produttrice

Manufatto/Oggetto: Rappresenta la forma fisica o merceologica di presentazione del Pca sia esso un prodotto finito o un semilavoro o un oggetto al consumo

Uso/funzione: Riporta i possibili utilizzi del Pca, soprattutto al fine di individuare mansioni lavorative associate ovvero esposizioni civili o similprofessionali.

Fornitore/produttore: Quando disponibili sono riportati gli estremi della ditta produttrice/distributrice

Amianto: ove possibile sono indicate la natura e il tenore dell´amianto contenuto nel Pca. La dizione SI significa che non è disponibile la specificazione del tipo di amianto presente e pertanto si intende in questo modo la presenza di una o più specie (anche contemporaneamente) di quelle previste dal Dpr 215/88. Ove appare la parola asbesto questa è equivalente alla pariola amianto.

Altre fibre: può venire segnalata la presenza di specie fibrose minerali sia artificiali (lana di roccia, di vetro, fibre ceramiche, ecc.) sia naturali con amianto (erionite, sepiolite, palygorskite, ecc.)

Fonte: si riportano le fonti di informazione sia di letteratura che del commercio. L´indicazione Arpa Re significa informazioni su campioni pervenuti al Laboratorio amianto e fibre della Sezione provinciale di Reggio Emilia.

Note: Si riportano brevi informazioni utili ad individuare meglio il Pca, soprattutto in riferimento all´intervallo di produzione con amianto e disponibilità sul mercato