Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Strumenti di sostenibilità / Argomenti / Altri strumenti /

Water Footprint

L’impronta idrica o Water Footprint (WF) è un indicatore multidimensionale, espresso in termini di volumi, del consumo di acqua dolce che include sia l’uso diretto che indiretto di acqua da parte di un consumatore o di un produttore. La definizione di WF, ideata nel 2002 dal Prof. A.Y.Hoekstra dell’Università di Twente (Olanda), nell’ambito delle attività promosse dall’UNESCO, nasce dalla rielaborazione del concetto di “contenuto di acqua virtuale” (virtul water content) teorizzato nel 1993 dal Prof. J.A. Allan (premio Stockholm Water Prize 2008). Il termine “virtuale” si riferisce al fatto che la maggiorparte dell’acqua utilizzata per realizzare un prodotto non è contenuta fisicamente nello stesso, ma è consumata durante le fasi della sua produzione.

La differenza e l’estensione del concetto di contenuto virtuale di acqua a quello di WF è che il primo fa riferimento esclusivamente al volume di acqua incorporata nel prodotto, mentre la WF fa riferimento al tipo di acque utilizzate (green, blue, grey water footprint), alla localizzazione geografica dei punti di captazione ed al periodo in cui l´acqua viene utilizzata. La WF considera non solo l’utilizzo di acqua di falda o superficiale (blue water), ma anche l’utilizzo di acqua piovana disponibile come umidità del suolo (green water) ed il consumo di acqua legata al processo di purificazione della stessa dagli agenti inquinanti (grey water).

In particolare, la dimensione spazio-temporale di questo indicatore lo rende uno strumento in grado di aiutare a comprendere meglio il carattere globale del tema della disponibilità di acqua dolce e a quantificare gli effetti sul consumo dell’acqua generati dalla produzione e dal consumo di beni e servizi.

Quindi, la WF risulta un utile mezzo per:

  • fornire un’indicazione sulla sostenibilità spazio-temporale della risorsa acqua utilizzata per fini antropici;
  • ottimizzare i processi produttivi in relazione all’impatto sulla risorsa acqua;
  • formulare politiche ambientali mirate;
  • rafforzare l’immagine dell’azienda a livello nazionale ed internazionale;
  • promuovere un’informazione trasparente nei confronti dei consumatori.

 

WF di prodotto e di processo    |    IL CALCOLO della Water Footprint     |      Documentazione       |       Link