Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Strumenti di sostenibilitą / Argomenti / Altri strumenti /

Calcolo della Carbon Footprint

La CF può essere quantificata attraverso l’applicazione dello studio di Life Cycle Assessment - LCA (UNI EN ISO 14040-44:2006) secondo le indicazioni previste dalle specifiche tecniche internazionali ISO/TS 14067:2014. Altro metodo di calcolo internazionalmente diffuso è la PAS 2050, anch’essa basa sulla LCA.
La ISO/TS 14067 prevede anche il calcolo della PCF parziale che riguarda uno o più processi selezionati. Tale possibilità è prevista anche nella PAS 2050.

Per minimizzare gli elementi di soggettività e garantire una maggiore correttezza alla metodologia LCA, sono state impostate delle regole comuni per tipologia di prodotti, in modo da stabilire in modo chiaro e univoco come debbano essere affrontati gli aspetti più critici di uno studio LCA fornendo un indirizzo comune che consente di ottenere risultati maggiormente compatibili fra loro. Lo sviluppo delle regole per i prodotti, note come PCR (Product category Rules), ha avuto avvio con la pubblicazione della ISO 14025 (Dichiarazioni ambientali di prodotto di III tipo o EPD). A livello internazionale, è in evoluzione un lavoro di armonizzazione delle PCR/CFP-PCR.