Temi ambientali
Servizio Sanitario Regionale
Arpae Emilia-Romagna
English version
Ti trovi in : Arpae / Balneazione / Balneazione in breve / Rete di monitoraggio /

Rete di Monitoraggio

La rete di monitoraggio regionale delle Acque di balneazione dell´Emilia-Romagna per la stagione balneare 2019 comprende 97 stazioni di prelievo, o punti di monitoraggio.

La scelta dei punti di monitoraggio e delle acque di balneazione è stata effettuata seguendo le disposizioni della normativa in materia di acque di balneazione (D.Lgs. 116/2008 e D.M. 30/05/2010).

Ogni acqua di balneazione, identificata sulla base della conoscenza delle pressioni che vi insistono, e delle caratteristiche che la connotano, risulta omogenea.

Questo permette di poter considerare il punto di monitoraggio al proprio interno rappresentativo della qualità dell´intera area. Il punto stesso può essere individuato scegliendo fra due criteri:

  • il massimo affollamento di turisti;
  • il maggior rischio associato.

I 97 punti, così come le acque di balneazione che rappresentano, sono distribuiti come segue nella direzione Nord-Sud:

 

Comune

Numero acque di balneazione

Goro

4

Comacchio

16

Ravenna

20

Cervia

5

Cesenatico

8

Gatteo

2

Savignano sul Rubicone

1

San Mauro Pascoli

2

Bellaria Igea Marina

5

Rimini

17

Riccione

8

Misano Adriatico

4

Cattolica

5

 

La distanza media fra i punti di monitoraggio è di circa 1,1 km.

Molto varia (da un centinaio di metri a oltre 6 chilometri) è l´ampiezza delle acque di balneazione che sono definite in base alle caratteristiche della costa e alle pressioni che vi insistono.

Di seguito la tabella dei punti che costituiscono la rete di monitoraggio delle acque di balneazione della Regione Emilia-Romagna.

Rete di monitoraggio balneazione - Emilia-Romagna