Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Attivitą / Laboratori /

Laboratori

I laboratori di Arpae garantiscono l’attività per l’analisi delle matrici ambientali, operando sia con riferimento alla "domanda esterna" (supporto alle Ausl, per funzioni di sanità pubblica, servizi diretti a privati e soggetti produttivi), sia ad integrazione delle attività del Servizio Territoriale e del Servizio Sistemi Ambientali di Arpae: in particolare il supporto alle Ausl prevede attività di controllo su acque potabili, minerali, termali, di piscina e acque sanitarie.
La rete laboratoristica è costituita da:

Listino delle prestazioni analitiche. Definisce il costo nel dettaglio delle analisi chimiche, chimico-fisiche e biologiche svolte nei Laboratori di Arpae.

Le indicazioni inerenti le modalità, i termini per l´utilizzo, la conservazione e lo smaltimento dei campioni, dei relativi documenti forniti dal cliente e delle registrazioni tecniche relative alle prove, sono riportate nella nota informativa All1-P40701/LM.

Compiti dei laboratori

I compiti si differenziano tra laboratorio integrato e tematico.

Laboratorio integrato

Si articola, di norma, in più aree analitiche e, relativamente alle matrici/analisi di competenza:

  • presidia su scala regionale o pluriprovinciale le diverse fasi del processo analitico, dall’accettazione del campione fino all´emissione del rapporto di prova, operando nel rispetto delle norme tecniche di settore ed in conformità alla norma UNI CEI EN ISO 17025 2005;
  • promuove lo sviluppo dei riferimenti analitici regionali (RAR), dove previsti;
  • cura lo sviluppo della qualità (anche attraverso certificazione e accreditamento), dell’efficienza e la standardizzazione delle metodiche di prova.

Laboratorio tematico

E’ costituito da un’unica area analitica e, relativamente alla matrice/analisi di competenza:

  • presidia le attività e i processi analitici di laboratorio, dall’accettazione del campione fino all´emissione del rapporto di prova, svolgendo sotto il profilo tecnico-scientifico il ruolo di riferimento regionale per la rete interna;
  • presidia l’evoluzione della normativa e dei riferimenti tecnici a livello comunitario e nazionale;
  • promuove la ricerca e l’innovazione tecnologica;
  • opera in collaborazione con gli altri Servizi della Sezione, partecipando alle fasi di programmazione ed esecuzione di attività e progetti di interesse

Attività svolta dall’Agenzia (anno 2016):

  • Campioni in ingresso alla rete Laboratoristica: 72.133 di cui 30.726  a pagamento su base tariffaria regionale (19.548 sono stati i campioni direttamente derivanti dall’attività di controllo e monitoraggio svolta dall’Agenzia).
  • Aliquote campionarie complessivamente analizzate per singoli ambiti di indagine: 79.841
  • Campagna di monitoraggio della zanzara tigre: 23.963 ovitrappole