Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Strumenti di sostenibilitą / Argomenti / Consumo e produzione sostenibili /

Life Cycle Assessment (LCA)

Il Life Cycle Assessment (LCA) è il principale strumento operativo del LCM, è un metodo oggettivo di identificazione e quantificazione dei consumi di materia, energia ed emissioni nell’ambiente e di valutazione degli impatti potenziali in termini fisici che queste generano nel corso dell’intero ciclo di vita del prodotto. Tale procedura è standardizzata dalle norme UNI EN ISO 14040-44:2006. Il suo approccio innovativo consiste nel valutare tutte le fasi di un processo produttivo, che comportano dei potenziali impatti sull’ambiente differenti a seconda della fase del ciclo di vita, come correlate e dipendenti, fornendo un quadro completo delle interazioni con l’ambiente. Tale strumento permette d’intervenire sulle fasi critiche del processo produttivo associate all’intero ciclo di vita, d’identificare opportunità per diminuire gli impatti identificati, monitorare nel tempo gli impatti e valutarne i miglioramenti. Potenzialmente le sue applicazioni sono innumerevoli, dal settore privato a quello pubblico: sviluppo e miglioramento di prodotti/processi, marketing ambientale, ecodesign dei prodotti, pianificazione strategica e attuazione di politiche pubbliche ambientali. L’LCA rappresenta anche un supporto fondamentale allo sviluppo di schemi di Etichettatura Ambientale: nella definizione dei criteri ambientali di riferimento per un dato gruppo di prodotti (Ecolabel) e come  principale strumento atto ad ottenere una Dichiarazione Ambientale di Prodotto (etichetta ecologica di tipo III).