Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Parma / In evidenza / Inceneritore di Parma /

Radioattività - L´esperto qualificato (EQ)

L’impianto di Termovalorizzazione di Parma ha, come previsto dalla legge, un proprio Esperto Qualificato in radioprotezione, cioè un professionista iscritto in una apposita lista nazionale tenuta dal ministero del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Rientrano tra le competenze dell´esperto qualificato una serie di fondamentali azioni organizzative generali, le principali delle quali riguardano:

  • la classificazione delle aree con rischio da radiazioni ionizzanti;

  • la classificazione del personale ai fini della radioprotezione;

  • la predisposizione delle norme interne di radioprotezione;

  • la segnalazione mediante contrassegni delle sorgenti di radiazione;

  • la predisposizione di un programma di informazione e formazione, finalizzato alla radioprotezione, allo scopo di rendere il personale edotto dei rischi specifici a cui è esposto.

  • esaminare i progetti degli impianti, rilasciando il relativo benestare;

  • provvedere ad effettuare il collaudo e la prima verifica degli impianti;
    verificare periodicamente l´efficacia dei dispositivi di protezione individuali specifici e delle tecniche di radioprotezione;

  • effettuare il controllo periodico del buon funzionamento della strumentazione di radioprotezione;

  • effettuare la sorveglianza ambientale;

  • valutare le dosi ricevute dai lavoratori impegnati in attività con uso di radiazioni ionizzanti; procedere alla valutazione sia in fase di progetto che di esercizio delle dosi ricevute o impegnate dai gruppi di riferimento della popolazione, in condizioni normali di lavoro e nel caso di incidenti.

A questo primo grado di sorveglianza, in merito alla radioattività, si aggiungono gli Enti Istituzionali quali: Prefettura, Arpa, Vigili del Fuoco, dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda Sanitaria Locale (Servizio d’igiene e sanità pubblica e Servizio Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di lavoro), Ministero del Lavoro.

torna a Controllo della radioattività nel PAIP