Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Bonifica siti contaminati

Ambito di applicazione

Con il termine “sito potenzialmente contaminato” ci si riferisce a tutte quelle aree nelle quali, in seguito ad attività umane pregresse o in corso, è stata rinvenuta un´alterazione delle caratteristiche qualitative delle matrici ambientali (suolo, sottosuolo e acque sotterranee) tale da rappresentare un potenziale rischio per la salute umana.

La comunicazione di potenziale inquinamento viene effettuata da soggetti pubblici e privati che a qualsiasi titolo (ad esempio in qualità di responsabile, proprietario, utilizzatore di un´area, altro soggetto interessato, pubblica amministrazione etc.) riscontrano il verificarsi di eventi potenzialmente contaminanti o accertano la presenza di contaminazioni storiche. 

Un sito potenzialmente contaminato deve essere sottoposto a una fase di caratterizzazione e ad un´analisi di rischio. Il D.Lgs 152/06, oltre a definire gli obblighi dei soggetti responsabili dei siti contaminati, indica le procedure operative e amministrative per la relativa bonifica (comprese le procedure semplificate per i siti di ridotte dimensioni). Le procedure per delimitare e bonificare un sito contaminato corrispondono a varie fasi operative previste dalle norme, pertanto la modulistica disponibile fa riferimento alle varie fasi possibili in cui si suddivide l´intero processo.

 

Moduli

I moduli seguenti sono relativi alle varie fasi del processo di identificazione, caratterizzazione, bonifica, restituzione di siti contaminati.

Quando sono allegati due moduli (ad es. Presentazione piano di caratterizzazione) il soggetto richiedente deve sottoscriverli e presentarli entrambi.

Comuinicazione di potenziale contaminazione (Modulo A)

Modulo A

 -  

Autocertificazione di non superamento delle Concentrazioni Soglia di Contaminazione (Modulo B, Modulo B1)

Modulo B

Modulo B1

Trasmissione indagini preliminari e comunicazione di accertato superamento delle Concentrazioni Soglia di Contaminazione (Modulo C)

Modulo C -  
Presentazione piano di caratterizzazione (Modulo D, Modulo D1) Modulo D Modulo D1
Trasmissione delle risultanze della Caratterizzazione/Analisi di Rischio sito specifica (Modulo E, Modulo E1) Modulo E Modulo E1
Trasmissione del programma di monitoraggio (Modulo F, Modulo F1) Modulo F Modulo F1
Comunicazione della conclusione ed esiti del monitoraggio (Modulo G) Modulo G  - 
Trasmissione del progetto di bonifica o messa in sicurezza (Modulo H, Modulo H1) Modulo H Modulo H1
Richiesta di certificazione del completamento degli interventi di bonifica/di messa in sicurezza (Modulo I, Modulo I1) Modulo I 
Modulo I1 
Procedure semplificate – trasmissione documenti (Modulo L, Modulo L1, Modulo L2)

Modulo L


Modulo L1

Modulo L2

Procedure semplificate – trasmissione documenti (Modulo M, Modulo M1) Modulo M Modulo M1
Schema definitivo di fideiussione/polizza Allegato  


Normativa nazionale

D.lgs. 152/06 e s.m.i. 

 

Normativa regionale

L.R. n. 5/2006 

D.G.R. Emilia-romagna del 27 luglio 2015, n.1017 

D.G.R. Emilia-Romagna 2218/2015 

  

Indirizzi Sac

Informazioni relative alle modalità di pagamento e al calcolo delle tariffe
Tariffario delle prestazioni di Arpae Emilia-Romagna 
Moduli aggiuntivi (atto sostitutivo di notorietà, moduli antimafia)

Autorizzazioni e concessioni   Torna a Autorizzazioni e Concessioni