Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Chi siamo / Qualitą /

Nota informativa per i clienti della rete laboratoristica dell´Agenzia (istituzionali, non istituzionali, pubblici e privati)

Allegato 1 - P40701/LM

L´accreditamento dei metodi di prova non può implicare l´approvazione di un prodotto da parte del laboratorio o dell´Ente di Accreditamento

CAMPIONAMENTO A CURA DEL CLIENTE: qualora il campionamento sia a carico del cliente, egli se ne assume la responsabilità compresa la conservazione fino alla consegna presso gli sportelli Arpae; sono disponibili, a richiesta, procedure/istruzioni per il campionamento, la conservazione del campione e le modalità di conferimento; i risultati riportati nei rapporti di prova si riferiscono solo al campione sottoposto a prova.

CONSERVAZIONE CAMPIONI: salvo diversa richiesta del cliente, i campioni consegnati per le analisi sono distrutti dopo l’emissione del rapporto di prova, ad eccezione dei campioni sui quali sono effettuate determinazioni microbiologiche i quali vengono eliminati al termine dell’analisi, in quanto non più rappresentativi.

CONSERVAZIONE DEI CONTROCAMPIONI (campioni ufficiali prelevati dalle Autorità Competenti): gli eventuali controcampioni dei campioni per le prove,  sono di norma conservati integralmente presso la Sede competente per territorio, a meno di accordi specifici con AC, per cui possono essere conservati presso la Sede che effettua l’analisi. I tempi di smaltimento dei controcampioni sigillati vengono definiti in base a quanto previsto da normativa cogente (qualora esistente), oppure in base ad accordi specifici intercorsi con Cliente/Prelevatore.
Di norma, per campioni regolamentari, salvo diversi accordi con il cliente, viene definito un tempo di smaltimento di 60 gg. dopo la consegna del Rapporto di Prova.

CONSERVAZIONE REGISTRAZIONI: le registrazioni relative alle prove effettuate e i Rapporti di Prova, comprensivi dei verbali di campionamento nel caso di campioni ufficiali,  vengono conservati per 10 anni.

METODI DI PROVA ED INCERTEZZA DI MISURA: su espressa richiesta, si mettono a disposizione informazioni in merito ai  Metodi di Prova; l´incertezza di misura e l’eventuale fattore di recupero, sono riportati nel Rapporto di Prova, di norma,  quando hanno influenza sulla valutazione della conformità a limiti di riferimento o quando espressamente richiesti dal cliente.