Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Lavorare in Arpae / Tirocini /

Informazioni sullo svolgimento di tirocini

Il nuovo regolamento Arpae sulle frequenze esterne è  in vigore dal 7 ottobre 2019.


Offerta tirocini
L’accesso ai tirocini in Arpae  è riservato esclusivamente a studenti e laureati delle Università convenzionate con l’Agenzia (Università degli Studi di Bologna, Università degli Studi di Ferrara, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Università degli Studi di Parma).

 

Modalità di presentazione delle domande di tirocinio
Le domande di tirocinio vanno presentate esclusivamente sul portale dell’Università  a cui si è iscritti o presso la quale si è conseguito il titolo di studio.  Le richieste presentate attraverso altri canali (posta elettronica, telefono, di persona) non sono  prese in considerazione.

 

Programmazione annuale tirocini (curriculari; di formazione e orientamento)
L’offerta di svolgimento di tirocini in Arpae  è programmata annualmente in base alla disponibilità delle singole strutture. Consulta qui la programmazione dei tirocini per l´anno 2019 e la disponibilità al  10 ottobre 2019. 


Offerta tirocini: esclusioni
Non sono ammesse frequenze volontarie.

 

Informazioni
Per approfondimenti in materia scrivere a tirocini@arpae.it

Questo indirizzo non è utilizzabile per inviare domande di tirocinio.

 

Regolamento
Per conoscere  come sono disciplinate le frequenze temporanee in  Arpae (tirocini curriculari, non curricolari, di orientamento, borse di studio) consulta la Disciplina sulle frequenze temporanee  in vigore dal 7 ottobre 2019 e approvata con deliberazione del Direttore generale di Arpae n. 101/2019.

 

Descrizione procedimento

Per sapere come si articola il procedimento relativo ai tirocini, le responsabilità ed i tempi di conclusione consulta la pagina Attività e procedimenti: effettuazione tirocini