Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Aria / L´aria in Emilia-Romagna / Rete di monitoraggio /

Rete di monitoraggio della qualità dell´aria

Dal 1 gennaio 2013, in conformità con la decisione del tavolo regionale sulla rete di monitoraggio, è stata data piena attuazione alla nuova configurazione della rete di rilevamento della qualità dell’aria. L´attuale rete è composta da 47 stazioni di monitoraggio distribuite sul territorio come indicato nella mappa sotto riportata.

Per conoscere i dettagli di ogni stazione di monitoraggio, seleziona la provincia di interesse:
Piacenza | Parma | Reggio Emilia | Modena | Bologna | Ferrara | Ravenna | Forlì-Cesena | Rimini

Vai alla pagina: dei dati dalle stazioni di monitoraggio    |    dati di qualità dell´aria

La nuova configurazione della rete è stata individuata in modo ottimale secondo i criteri di rappresentatività del territorio e di economicità del sistema di monitoraggio e considerando l´integrazione dei dati rilevati in siti fissi con i modelli numerici della diffusione, trasporto e trasformazione chimica degli inquinanti, come stabilito dalla normativa di riferimento ( decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 155 "Attuazione della Direttiva 2008/50/CE relativa alla qualità dell´aria ambiente e per un´aria più pulita in Europa"). Vai all´elenco delle stazioni di monitoraggio

La rete di misura risulta certificata secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008.

Mappa della rete di rilevamento della qualità dell´aria

Le caratteristiche della rete e degli altri sistemi di valutazione della qualità dell’aria sono  dettagliatamente descritte nel Programma di valutazione approvato con Deliberazione GPG/2011/2280 della Giunta della Regione Emilia-Romagna avente per oggetto il “Recepimento del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 155 ´Attuazione della Direttiva 2008/50/CE relativa alla qualità dell´aria ambiente e per un´aria più pulita in Europa´ - approvazione della nuova zonizzazione e della nuova configurazione della rete di rilevamento ed indirizzi per la gestione della qualità dell´aria".

Le stazioni sono utilizzate per l´assunzione dei  provvedimenti previsti dall’Accordo di Programma 2012-2015 per la gestione della qualità dell´aria e per il progressivo allineamento ai valori fissati dall´Unione Europea (http://www.arpa.emr.it/liberiamo)

Tutti i documenti citati sono pubblicati sul portale Ambiente della Regione Emilia-Romagna

La rete di monitoraggio della qualità dell´aria è certificata con un sistema di qualità

Mappa della rete di rilevamento della qualità dell´aria