Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Aria / Liberiamolaria / Verifica quante stelle ha il tuo impianto a biomassa /

Verifica stelle impianto a biomassa

Quante stelle ha il mio impianto a biomassa?

Per verificare l’appartenenza ad una determinata classe di qualità del generatore, occorre fare riferimento, in prima istanza, alla documentazione fornita dal costruttore (Dichiarazione delle Prestazioni Ambientali o Attestato di Certificazione). Se l’informazione è mancante, puoi rivolgerti al costruttore il quale metterà a disposizione l’informazione anche tramite il proprio sito internet.

Perchè è importante conoscere quante stelle ha il mio impianto a biomassa?

Nuovi impianti: dal 1 ottobre 2018 in tutto il territorio regionale è consentita l´intallazione di impianti a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico di classe emissiva uguale o superiore a 3 stelle. Dal 1 ottobre 2020 si potrannno installare nuovi impianti solo di classe uguale o superiore a 4 stelle. 

Uso di impianti esistenti: se hai già installato un impianto a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico, dal 1 ottobre 2018 al 31 marzo 2019 puoi utilizzarlo solo se di categoria uguale o superiore a 2 stelle e dal 1 ottobre 2019 solo se di categoria uguale o superiore a 3 stelle. Queste regole valgono solo se il generatore ha potenza termica nominale <35kW, se l´immobile in cui è presente hanno un sistema alternativo di riscaldamento domestico, e se l´impianto si trova in sotto i 300 metri di altitudine. Vai all´infografica

Allerte smog nei comuni PAIR: quando i valori di PM10 superano per più giorni consecutivi i limiti di legge (vedi il dettaglio delle misure emergenziali), il PAIR vieta di utilizzare le biomasse per il riscaldamento domestico in caso di impianti con prestazione emissiva <3 stelle (I livello di allerta) o <4 stelle (II livello di allerta) (DGR 1412/2017 del 25 settembre 2017 "Misure per il miglioramento della qualità dell´aria in attuazione del Piano Aria Integrato Regionale (PAIR2020) e del Nuovo Accordo di Bacino padano 2017).

Ricordiamo che queste indicazioni sono valide solo se hai a disposizione un impianto per il riscaldamento domestico alternativo a quello a biomassa. Se l´impianto a biomassa è l´unico a disposizione per riscaldare l´ambiente domestico si può utilizzare anche nel caso in cui scattino le misure emergenziali.