Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Tipologia di acque minerali e termali

Le acque minerali naturali sono le acque provenienti da falda, o da giacimento sotterraneo, con caratteristiche minerarie peculiari ed eventualmente con proprietà favorevoli alla salute e che vengono imbottigliate. Sono riconosciute ai sensi del D.Lgs. 8 ottobre 2011, n. 176 e Decreto del Ministero della salute 10 febbraio 2015.

Le acque di sorgente sono le acque destinate al consumo umano, allo stato naturale che, avendo origine da una falda o da giacimento sotterraneo, provengono da una sorgente con una o più emergenze naturali, e quindi vengono imbottigliate alla sorgente o in contenitori particolari. Sono anch´esse riconosciute ai sensi del D.Lgs. 8 ottobre 2011, n. 176 capo II e del D.Lgs. 3 agosto 1999, n. 339 "Disciplina delle acque di sorgente e modificazioni al decreto legislativo 25 gennaio 1992, n. 105, concernente le acque minerali naturali, in attuazione della direttiva 96/70/CE".

Le acque termali sono le acque minerali naturali riconosciute a fini terapeutici per bibita o a fini curativi ai sensi del R.D. 28 settembre 1919, n. 1924 e delle Leggi 23 dicembre 1978, n. 833 e 24 ottobre 2000, n.323.