Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Rischio industriale / Utilità / Normativa /

Normativa nazionale

Circolare Ministero dell´Interno Dipartimento VVF DCPREV del 9 luglio 2020 n. 9143 - "Criteri per lo svolgimento delle ispezioni di cui all´art. 27 del D.Lgs. 105/2015 mediante tecnologie audio/video per la comunicazione a distanza"

Circolare Ministero dell´Interno Dipartimento VVF DCPREV del 15 ottobre 2019 n. 15438 - "Chiarimenti applicativi dell´Allegato L al D.Lgs. 105/2015 - procedure semplificate di prevenzione incendi per gli stabiliemnti di soglia superiore"

Decreto del Ministero dell´Ambiente e della tutela del territorio e del mare del 29 settembre 2016 n. 200  - "Regolamento recante la disciplina per la consultazione della popolazione sui piani di emergenza esterni ai sensi dell´articolo 21, comma 10, del decreto legislativo 26 giugno 2015, n. 105" (G.U. n. 257 del 3 novembre 2016)

Decreto del Ministero dell´Ambiente e della tutela del territorio e del mare del 1 luglio 2016 n. 148 - "Regolamento recante criteri e procedure per la valutazione dei pericoli di incidente rilevante di una particolare sostanza pericolosa, ai fini della comunicazione alla Commissione europea, di cui all´articolo 4 del decreto legislativo 26 giugno 2015, n. 105 (G.U. n. 179 del 2 luglio 2016).

Decreto del Ministero dell´Ambiente e della tutela del territorio e del mare del 6 giugno 2016 n. 138 - "Regolamento recante la disciplina delle forme di consultazione sui piani di emergenza interni (PEI), del personale che lavora nello stabilimento ai sensi dell´articolo 20, comma 5, del Decreto Legislativo 26 giugno 2015, n. 105" (G.U. n. 170 del 22 luglio 2016).

Decreto Legislativo 26 giugno 2015 n. 105 - "Attuazione della direttiva 2012/18/UE relativa al controllo del pericolo di incidenti rilevanti connessi con sostanze pericolose" (G.U. n. 161 del 14 luglio 2015 Supplemento ordinario 38/L).

Decreto Legislativo del 14 marzo 2014 n. 48 - "Modifica al decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 334, e successive modificazioni, in attuazione dell´articolo 30 della direttiva 2012/18/UE sul controllo del pericolo di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose" (G.U. n. 73 del 28 marzo 2014). - Abrogato dalla data di entrata in vigore del D.Lgs n. 105 del 26 giugno 2015

Decreto del Ministero dell´ambiente del 24 luglio 2009 n. 139 - "Regolamento recante la disciplina delle forme di consultazione della popolazione sui piani di emergenza esterni, ai sensi dell´articolo 20, comma 6, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 334" (G.U. n. 226 del 29 settembre 2009) - Abrogato dalla data di entrata in vigore del D.Lgs n. 105 del 26 giugno 2015

Dcreto del Ministero dell´Ambiente del 26 maggio 2009 n. 138 - "Regolamento recante la disciplina delle forme di consultazione del personale che lavora nello stabilimento sui piani di emergenza interni, ai sensi dell´articolo 11, comma 5, del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 334" (G.U. n. 226 del 29 settembre 2009) - Abrogato dalla data di entrata in vigore del D.Lgs n. 105 del 26 giugno 2015

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 16 febbraio 2007 - "Linee guida per l´informazione alla popolazione sul rischio industriale" (G.U. n. 53 del 05 marzo 2007 Supplemento Ordinario n. 58)

Decreto Legislativo del 21 settembre 2005 n. 238  - "Attuazione della direttiva 2003/105/CE, che modifica la direttiva 96/82/CE, sul controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose" (G.U. n. 271 del 21 novembre 2005 Supplemento Ordinario n. 189/L) - Abrogato dalla data di entrata in vigore del D.Lgs n. 105 del 26 giugno 2015

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2005 - "Linee guida per la predisposizione del piano d´emergenza esterna di cui all´art. 20, comma 4, del decreto legislativo 17 agosto 1999 n. 334" (G.U. n. 61 del 16 marzo 2005 Supplemento Ordinario n. 40)

Decreto 31 ottobre 2001 - "Adeguamento alla regola tecnica di prevenzione incendi di cui al decreto del Ministro dell´Iinterno, di concerto con quello dell´Industria, del commercio e dell´artigianato 13 ottobre 1994. Depositi di G.P.L. in serbatoi fissi, di capacità complessiva superiore a 5 m3 e/o in recipienti mobili di capacità complessiva superiore a 5.000 Kg, non soggetti alla presentazione del rapporto di sicurezza di cui all´art. 8 del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 334" (G.U. n. 261 del 9 novembre 2001).

Ministero dell´Interno Circolare del 30 maggio 2001  - "Procedure da applicare in caso di modifiche ad attività industriali a rischio di incidente rilevante - Chiarimenti".

Decreto ministeriale 10 maggio 2001 - "Depositi di G.P.L. in serbatoi fissi, di capacità complessiva superiore a 5 m3, siti in stabilimenti a rischio di incidente rilevante soggetti all´obbligo di presentazione del rapporto di sicurezza"

Decreto del Ministero dei Lavori pubblici del 9 maggio 2001 - "Requisiti minimi di sicurezza in materia di pianificazione urbanistica e territoriale per le zone interessate da stabilimenti a rischio di incidente rilevante".

Decreto del Ministero dell´Interno del 19 marzo 2001 - "Procedure di prevenzione incendi relative ad attività a rischio di incidente rilevante" (G.U. 80 del 5 aprile 2001) - Abrogato dalla data di entrata in vigore del D.Lgs n. 105 del 26 giugno 2015

Ministero dell´Interno circolare del 23 ottobre 2000 - "Intallazione dei serbatoi G.P.L. ricoperti - Chiarimenti".

Decreto Legislativo del 17 agosto 1999, n. 334 - "Attuazione della direttiva 96/82/CE relativa al controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose" Testo coordinato ed aggiornato al D.Lgs. 21 settembre 2005, n. 238 (Supp. ordinario n. 189 alla “Gazzetta Ufficiale” n. 271 del 21 novembre 2005), di attuazione della direttiva 2003/105/CE che modifica la direttiva 96/82/CE sul controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose"  - Abrogato dalla data di entrata in vigore del D.Lgs n. 105 del 26 giugno 2015.

Decreto del Ministero dell´Ambiente del 20 ottobre 1998 - "Criteri di analisi e valutazione dei rapporti di sicurezza relativi ai depositi di liquidi facilmente infiammabili e/o tossici".

Decreto del Ministero dell´Ambiente del 21 luglio 1998 - "Adempimenti delle attività industriali soggette agli obblighi di cui agli articoli 4 e/o 6 del D.P.R. 17 maggio 1988 n. 175".

Decreto Ministero dell’Interno del 10 Marzo 1998 “Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell´emergenza nei luoghi di lavoro. (GU Serie Generale n.81 del 7 aprile 1998 - Suppl. Ordinario n. 64).

Legge 19 maggio 1997 n. 137 - "Sanatoria dei decreti-legge recanti modifiche al D.P.R. 17 maggio 1988 n. 175, relativo ai rischi di incidenti rilevanti connessi con determinate attivita´ industriali".

Decreto Legge del 6 settembre 1996, n. 461 - "Modifiche al D.P.R. 17 maggio 1988, n. 175, relativo ai rischi di incidenti rilevanti connessi con determinate attività industriali" - (G.U. n. 210 del 7 settembre 1996) decreto decaduto per decorrenza dei termini. 

Decreto del Ministero dell´Ambiente del 15 maggio 1996 - "Procedure e norme tecniche di sicurezza nello svolgimento delle attività di travaso di autobotti e ferrocisterne".

Decreto del Ministero dell´Ambiente del 15 maggio 1996 - "Criteri di analisi e valutazione dei rapporti di sicurezza relativi ai depositi di gas e petrolio liquefatto (G.P.L.)".

Decreto del Ministero dell´Ambiente del 1 febbraio 1996 - "Modificazioni ed integrazioni al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 31 marzo 1989, recante: "Applicazione dell´art. 12 del D.P.R. 17 maggio 1988 n. 175, concernente rischi rilevanti connessi a determinate attività industriali".

Decreto Ministeriale del 18 maggio 1995 - "Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio dei depositi di soluzioni idroalcoliche".

Decreto del Ministero dell´Interno del 13 ottobre 1994 - "Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione, l´installazione e l´esercizio dei depositi GPL in serbatoi fissi di capacità complessiva superiore a 5 m3 e/o in recipienti mobili di capacità complessiva superiore a 5.000 kg".

Decreto del Presidente della Repubblica del 18 aprile 1994, n. 420 - "Regolamento recante semplificazione delle procedure di concessione per l´installazione di impianti di lavorazione o di deposito di oli minerali".

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 31 marzo 1989 - "Applicazione dell´art. 12 del D.P.R. 17 maggio 1988 n. 175, concernente rischi rilevanti connessi a determinate attività industriali" (G.U. n. 93 del 21 aprile 1989).

Decreto del Presidente della Repubblica del 17 maggio 1988 n. 175 - "Attuazione della direttiva CEE n. 82/501, relativa ai rischi di incidenti rilevanti connessi con determinate attività industriali, ai sensi della legge 16 aprile 1987".