Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Rischio industriale / Utilità / Normativa /

Normativa regionale

Determinazione della Giunta Regionale del 10/09/2020 n. 15438 - "Approvazione dei criteri per lo svolgimento delle ispezioni di cui all´art. 27 del D.Lgs. 105/2015 mediante l´uso di tecnologie audio/video per la comunicazione a distanza di cui alla Circolare DCPREV n.9143 del 9/7/2020 per lo svolgimento delle ispezioni negli stabilimenti di soglia inferiore"

Deliberazione della Giunta Regionale del 1 agosto 2016 n. 1239 - "Nuova Direttiva per l´applicazione dell´articolo 2 della L.R. 26/2003 e s.m.i. recante disposizioni in materia di pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose" (BUR n. 261 del 24 agosto 2016) 

Legge regionale del 17 dicembre 2003 n. 26 - "Disposizioni in materia di pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose" - Testo coordinato con le modifiche della L.R. n. 9/2016 e L.R. 4/2007   

Legge regionale del 30 maggio 2016 n. 9 -  " Legge Comunitaria Regionale per il 2016"- Titolo II Capo I - (BUR n. 158 del 30 maggio 2016)

Determinazione del Direttore Generale Ambiente del 23 dicembre 2013 n. 17127 - Approvazione del documento "Chiarimenti ed utili indicazioni per la corretta predisposizione ed attuazione del Sistema di Gestione della Sicurezza (SGS) per gli stabilimenti galvanici che utilizzano cromo di cui agli artt. 6 e 7 del DLgs. 334/99 s.m.i." (BUR n. 9 del 10 gennaio 2014).

Determinazione del Direttore Generale Ambiente e difesa del suolo e della costa del 7 dicembre 2011 n. 15973 - “Approvazione del documento "Redazione della scheda tecnica per gli stabilimenti galvanici di cui agli articolo 6 e 7 del D.Lgs. n. 334/1999 e  s.m.i. - Linee Guida Regionali" (BUR n. 3 del 04 gennaio 2012).

Deliberazione della Giunta Regionale del 30 marzo 2009 n. 392 - "Direttiva per l’applicazione dell’articolo 2 della L.R. 26/2003 e s.m.i. recante Disposizioni in materia di pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose". 

Deliberazione Della Giunta Regionale 6 Dicembre 2010, n. 1883 - Modifiche alla DGR n.1144 del 21/7/2008 "Redazione dei Piani di emergenza esterna per stabilimenti a rischio di incidente rilevante soggetti agli artt.6 e 7 del DLgs 334/99 e s.m.i.- Linee guida regionali"

Deliberazione della Giunta Regionale del 21 luglio 2008 n. 1144 - “Approvazione del documento "Redazione dei piani di emergenza esterna per gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante soggetti agli artt. 6 e 7 del DLgs 334/99 e s.m.i. - Linee guida regionali" 

Legge regionale del 6 marzo 2007 n. 4 - "Adeguamenti normativi in materia ambientale. Modifiche a leggi regionali" - da art. 23 ad art. 36 - (BUR n. 30 del 6 marzo 2007).

Determinazione del Direttore Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa del 17 ottobre 2005 n. 14939 - "Nomina dei componenti del Comitato tecnico di valutazione dei rischi di cui all´art. 4 L.R. 26/2003" (BUR n. 150 del 09 novembre 2005).

Deliberazione della Giunta Regionale del 7 ottobre 2005 n. 1573 - "L.R. 44/95, art. 5 - Affidamento ad Arpa della realizzazione di attività di organizzazione e svolgimento di un corso per l´analisi del rischio industriale e l´attività ispettiva. Approvazione schema di convenzione. Assunzione impegno di spesa" (BUR n. 145 del 26 ottobre 2005).

Determinazione del Direttore Generale Ambiente e Difesa del suolo e della Costa del 15 marzo 2005 n. 3248 - "Integrazione del Gruppo di coordinamento per l´applicazione della disciplina regionale in materia di pericoli di incidente rilevante connessi con determinate sostanze pericolose istituito con determina del Direttore generale n. 12709 del 17 settembre 2004" (BUR n. 59 del 30 marzo 2005).

Deliberazione della Giunta Regionale del 29 novembre 2004 n. 2429 - "Modifiche ed integrazioni alla Direttiva per l´applicazione dell´art. 6 della L.R. 26/2003, recante disposizioni in materia di pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose di cui alla deliberazione n. 938 del 17 maggio 2004" (BUR n. 1 del 5 gennaio 2005).

Determinazione del Direttore Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa del 26 ottobre 2004 n. 15363 - "L.R. 26/03 Adempimenti relativi agli stabilimenti sottoposti alla disciplina di cui agli art. 6 e 7 del D.Lgs. 334/99. Criteri e modalità per la definizione del programma annuale di visite ispettive. Indirizzi per effettuazione delle visite ispettive" (BUR n. 153 del 11 novembre 2004).

Determinazione del Direttore Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa del 17 settembre 2004 n. 12709 - "Istituzione di un Gruppo di coordinamento per l´applicazione della disciplina regionale in materia di pericoli di incidente rilevante connessi con determinate sostanze pericolose" (BUR n. 139 del 13 ottobre 2004).

Deliberazione della Giunta Regionale del 17 maggio 2004 n. 938 - "Direttiva per l´applicazione dell´art. 6 della L.R. 26/2003, recante disposizioni in materia di pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose" (BUR n. 74 del 9 giugno 2004).

Legge Regionale del 17 dicembre 2003 n. 26 - "Disposizioni in materia di pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose - Testo coordinato con L.R. 4/2007". 

Legge Regionale del 30 maggio 1991 n. 13 - "Disciplina delle competenze della regione Emilia-Romagna in materia di attività industriali a rischio di incidente rilevante in attuazione del D.P.R. n. 175 del 17 maggio 1998". Legge abrogata da art. 20 L.R. 26/2003.