Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / UV Radiazioni ultraviolette / Argomenti / Misure /

Come si misura la radiazione UV


Gli strumenti per eseguire misure ambientali di radiazione ultravioletta sono di due tipologie: spettroradiometri e radiometri a banda larga.

Lo spettroradiometro consente di misurare l´intensità della radiazione per ciascuna lunghezza d´onda emessa da una sorgente luminosa, mentre un radiometro a banda larga misura l´intensità della radiazione in un certo intervallo di lunghezza d´onda, integrando sull´intera banda. Esistono pertanto radiometri UV-A, UV-B, UV-C ecc. Poiché i sensori utilizzati per la misura della radiazione UV-B sono soggetti a modificare la loro risposta nel tempo, si rendono necessarie frequenti calibrazioni utilizzando strumenti di riferimento.


Misure effettuate presso la Sezione di Rimini

Le rilevazioni della radiazione UV di origine solare, vengono eseguite a partire dal 1997 dalla stazione di monitoraggio ubicata presso la sede ARPA Sezione provinciale di Rimini. La stazione di monitoraggio è attrezzata per misurare sia l´irradianza spettrale [200÷800]nm con una risoluzione di 4.25 nm sia l´irradianza dovuta alla radiazione UVA o UVB. Il sistema effettua circa 50 campionamenti ogni 60´.

Spettroradiometro

Sensori UVA-UVB