Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Energia /

Edison avvia da Ravenna la prima catena logistica italiana di GNL

Un deposito di gas naturale liquefatto su piccola scala al servizio della mobilità

(11/12/18) 

Edison realizzerà un deposito di gas naturale liquefatto (GNL) al porto di Ravenna, con un investimento di 100 milioni, come parte della prima catena logistica integrata in Italia di impianti su piccola scala al servizio della mobilità terrestre e marittima. Il deposito entrerà in esercizio nel 2021 ed avrà una capacità di stoccaggio di 20mila metri cubi di GNL, con una movimentazione annua di oltre 1 milione di metri cubi, rendendo disponibile in Italia carburante per alimentare 12 mila camion e decine di traghetti l’anno. Per questo Edison ho costituito una newco (Depositi Italiani GNL) insieme alla Petrolifera Italiana-Rumena (PIR al 51% ed Edison al 49%). PIR è l’operatore storico del Porto di Ravenna che, come proprietario e concessionario dell’area di Porto Corsini, garantirà l’uso dell’area ed offrirà alcuni servizi. Edison si occuperà della costruzione del deposito ed userà gran parte del GNL, mentre Depositi Italiani GNL venderà la rimanente quota a terzi.



Versione stampabileVersione stampabile