Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Energia /

Rendicontazione sugli incidenti del settore energia nel mondo

Negli ultimi cinque anni ciascun incidente in media è costato quasi 14 milioni di euro

(18/12/18) 

 

Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS) ha pubblicato la ricerca “Global Claims Review” che elenca le cause principali degli indennizzi assicurativi alle aziende sulla base di un´analisi di ben 470.000 sinistri, in più di 200 Paesi negli ultimi cinque anni, per un valore di circa 58 miliardi di euro. Il rapporto AGCS Il rapporto fornisce statistiche di ripartizione degli indennizzi in 13 Paesi e analizza l´andamento dei sinistri in diversi settori come Aviation, Property, Engineering, Liability, Financial Lines, Marine ed Energy.

Il settore energetico, nonostante rappresenti meno dell´1% dei sinistri assomma il 17% del valore di tutti i risarcimenti. Nel settore energetico gli incendi e le esplosioni determinati da fattori tecnici o umani comportino i maggiori indennizzi per le compagnie assicurative, nonostante che negli ultimi anni anche le catastrofi naturali abbiano causato molti danni. Negli ultimi cinque anni gli incendi e le esplosioni hanno causato perdite per oltre 14 miliardi di euro e sono responsabili di oltre la metà dei 20 maggiori eventi catastrofici non naturali analizzati. Alle perdite dirette degli incendi ed esplosioni si aggiungono i costi associati all´interruzione delle attività.



Versione stampabileVersione stampabile