Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Strumenti di sostenibilità /

EMAS di Distretto: nuova posizione del Comitato Ecolabel Ecoaudit

Approvata nella seduta del Comitato del 30/11/2018 la rev.2 della Posizione sull´applicazione del Regolamento EMAS sviluppato nei Distretti

(20/02/19) 

Il tema della promozione della certificazione ambientale EMAS nei Distretti, vista come supporto alla gestione sostenibile delle aree produttive, è stato sempre al centro dell’attenzione del Comitato Ecolabel Ecoaudit- Sezione EMAS Italia.

La valutazione dell’esperienza del passato ha suggerito al Comitato stesso di dare un nuovo slancio alle realtà distrettuali, anche alla luce dell’emanazione da parte della Commissione Europea del rapporto “Moving towards a circular economy with EMAS”, che mette in evidenza lo stretto collegamento tra il Regolamento EMAS e l’Economia Circolare. L’obiettivo del Comitato EMAS è quello di riconoscere, anche in ambito distrettuale, le imprese virtuose che operano non solo secondo i principi di EMAS, ma anche secondo quelli dell’Economia Circolare.

Sulla base di tali nuove considerazioni il Comitato EMAS intende proporre alle organizzazioni, ai Verificatori Ambientali, alle Autorità Locali, alle Associazioni di Categoria e  a tutti gli Stakeholder di definire un accordo pubblico/privato al fine di avviare un processo che definisca ruoli e responsabilità dei soggetti coinvolti, messa a disposizione di mezzi e risorse adeguate, porti all’elaborazione condivisa di un Programma Ambientale finalizzato al miglioramento delle performance ambientali del Distretto e possibilmente di tutto il territorio in cui è insediato.

L’approccio di Distretto dovrebbe permettere anche alle singole organizzazioni interessate alla Registrazione EMAS (ex art.37 Regolamento EMAS) di usufruire di specifiche competenze e risorse messe a disposizione dal Distretto stesso (Allegato 1).

A tal fine, il Comitato EMAS rilascia un apposito “Attestato di Riconoscimento” (Allegato 2) ad un soggetto dotato di determinate caratteristiche (paragrafo 2) che abbia intenzione di impegnarsi nel perseguimento degli scopi e degli obiettivi richiamati in precedenza.

La Posizione riveste carattere programmatico e promozionale pertanto, situazioni locali eventualmente diverse rispetto alla Posizione stessa potranno essere oggetto di consultazione con il Comitato EMAS.



Versione stampabileVersione stampabile