Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Una delegazione sudafricana in visita

La collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e con il Ministero dell´Ambiente interessa in particolare il settore idrico.

(16/04/19) 

Una delegazione di istituzioni della Repubblica del Sud Africa è venuta in visita in Italia la scorsa settimana, accolta da Regione Emilia-Romagna e Arpae e dal Ministero dell´Ambiente e della tutela del territorio e del mare. 

La delegazione sudafricana, in particolare, l´11 aprile 2019 ha partecipato a Roma  (presso il Centro per il Clima e lo Sviluppo Sostenibile dell´Africa, ACSD) a una riunione del Comitato Congiunto, istituito nell’ambito del Protocollo di intesa tra il Ministero e il Dipartimento dell’Acqua e dell’Igiene (Department of Water and Sanitation, DWS) del Sudafrica. Durante la riunione sono state presentate e discusse numerose proposte progettuali, elaborate dalle istituzioni sudafricane e dagli enti locali coinvolti quali: DWS, Water Research Commission, Rand Water, EWSETA, Provincia di Gauteng e Provincia di Free State.

Nei giorni precedenti (8-10 aprile), la delegazione ha incontrato i rappresentanti della Regione Emilia-Romagna e, accompagnata da Arpae e Mattm, ha svolto alcune visite tecniche in regione. 

La Regione Emilia-Romagna e la Provincia sudafricana del Gauteng hanno infatti sottoscritto nel 2016 un Memorandum di intesa, di valenza quinquennale, per l’implementazione di una cooperazione economica, sociale e tecnologica. Tra i settori di  interesse per la collaborazione ci sono il tema delle filiere agro-industriali e della gestione del ciclo idrico (water cycle management) che è stato al centro nel 2017 di una partecipata missione della Regione Emilia-Romagna in Gauteng congiuntamente a istituzioni di ricerca, università dell’Emilia-Romagna, considerati i forti investimenti per la creazione di parchi agro-industriali nel Paese. Anche Arpae, per le proprie competenze in ambito ambientale e meteo-climatico, ha partecipato alle missioni regionali in Sud Africa.

Anche nel corso dell´incontro del 9 aprile, Arpae ha avuto modo di presentare il proprio avanzato sistema di previsione stagionale e i propri servizi climatici a servizio dell´agricoltura nel contesto del cambiamento climatico, discutendo la possibile riproducibilità e adattabilità al contesto sudafricano.

Nel corso della visita al Tecnopolo di Ferrara dello stesso giorno, i professori del Dipartimento di Energia dell’Università hanno presentato attività e progetti in corso, anche nel continente africano, seguiti da alcuni interventi di rappresentanti del settore privato, tra cui RemTech.

I rappresentanti di Romagna Acque - Società delle Fonti hanno guidato la visita all’impianto di potablizzazione della Standiana (che fornisce acqua proveniente dal Canale Emiliano-Romagnolo prevalentemente alla città di Ravenna e all´area costiera).

Molto interesse ha suscitato nella delegazione sudafricana anche la visita alla centrale di telecontrollo di Hera Group (nella sede di Forlì), un gioiello tecnologico attraverso cui l´azienda prende in carico le segnalazioni degli utenti e gestisce tutti i propri impianti e le proprie reti in remoto.

Delegazione Sud Africa

La delegazione sudafricana in visita con le rappresentanti di Emilia-Romagna e Arpae.





Versione stampabileVersione stampabile