Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Parchi urbani, microclima, inquinamento: uno studio di Aprae

Realizzato durante l´estate del 2018 con due laboratori mobili, è servito a valutare gli effetti dei parchi urbani sul microclima e l´inquinamento atmosferico nel centro storico di Reggio Emilia.

(18/04/19) 

Lo scorso 26 marzo, durante il workshop "L’impatto dei cambiamenti climatici a Reggio Emilia: verso la strategia di adattamento” organizzato dal Comune di Reggio Emilia nell´ambito del Progetto UrbanProof per individuare l’impatto dei cambiamenti climatici sul nostro territorio, Luca Torreggiani, responsabile della rete regionale di monitoraggio della qualità dell´aria, ha presentato uno studio realizzato da Arpae, durante l´estate del 2018 con l´utilizzo di due laboratori mobili, per valutare gli effetti della presenza di parchi urbani sul microclima e l´inquinamento atmosferico nel centro storico di Reggio Emilia.

I principali risultati sono:

  • La presenza di un parco urbano all’interno del centro storico consente una riduzione di 1°C nelle temperature
  • Un parco totalmente ombreggiato risulta avere una umidità relativa inferiore del 10% rispetto ad un parco al sole, tuttavia non presenta nessun vantaggio in termini di umidità rispetto ad una piazza assolata
  • L’effetto congiunto di una zona pedonale con un parco alberato porta alla rimozione della componente primaria delle PM10, stimabile in -30%, nel periodo estivo
  • La presenza di un parco alberato non ha effetti migliorativi aggiuntivi rispetto ad una zona pedonale sul biossido di azoto
  • Le condizioni microclimatiche di un parco alberato in modo continuo portano ad una riduzione del 5% dell’ozono rispetto ad una piazza assolata

Presentazione dello studio (pdf 2,3 MB)

Relazione completa (pdf 2,3 MB)

sito web del workshop



Versione stampabileVersione stampabile