Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Allerta smog Piacenza, Parma, Reggio, Modena, Ferrara, Ravenna

Le misure emergenziali in vigore dal 14 gennaio in 13 comuni PAIR, fino al 16 gennaio compreso

(13/01/20) 

E´ allerta smog a Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Sassuolo, Carpi, Formigine, Castelfranco Emilia; Ferrara e Cento, Ravenna, Faenza e Lugo (vai al Bollettino del 13 gennaio 2020). Le limitazioni alla circolazione per i veicoli più inquinanti (diesel euro 4) e gli altri provvedimenti emergenziali (vedi sotto), sono attivi da martedì 14 gennaio a giovedì 16 gennaio compresi.

I superamenti di inizio gennaio 2020. Da fine dicembre 2019 è iniziata una sequenza di superamenti che hanno interessato il territorio regionale e, più in generale, tutte le regioni del Bacino Padano (vai alla sintesi a cura del Sistema Nazionale per la Protezione dell´Ambiente). In Emilia-Romagna i valori sono rientrati entro la soglia di legge di 50 ug/m3 intorno al 5-6 gennaio, per tornare poi ad aumentare nei giorni successivi. Dal 10 gennaio in poi nella maggior pare delle province del territorio regionale i livelli di PM10 hanno superato il valore limite di 50 ug/m3 (ad eccezione di Forlì-Cesena e Rimini il 10 gennaio e Bologna il 12 gennaio che erano sotto soglia). Il 13 gennaio nei comuni PAIR nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Ferrara e Ravenna si sono verificate le condizioni per l´attivazione dell’allerta smog (PM10 superiore oltre il limite di legge per 3 giorni consecutivi precedenti l’emissione del Bollettino), con valori massimi registrati tra i 70 e 80 ug/m(i dati del PM10 negli ultimi 14 giorni in Emilia-Romagna).

Le tendenze per il prossimi giorni. Il fenomeno è legato alla persistenza di condizioni di alta stabilità, favorevoli all´accumulo di inquinanti negli strati più bassi dell’atmosfera. Il protrarsi di questa condizione e la scarsa ventilazione prevista per i prossimi 2 giorni non favoriranno la dispersione degli inquinanti in atmosfera.

L´allerta resterà in vigore fino a giovedì 16 gennaio 2020 compreso. La situazione verrà aggiornata giovedì 16 gennaio dopo le 11, quando uscirà il nuovo Bollettino Liberiamolaria.

Le misure emergenziali previste dal Piano Aria:

Verifica le misure emergenziali previste nelle Ordinanze dei comuni in allerta smog:

[AB]



Versione stampabileVersione stampabile