Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Parma /

Segnalazioni schiuma nel torrente Parma

Segnalazioni di diversi cittadini presso gli uffici Arpae di Parma per presenza di schiuma lungo il percorso cittadino del torrente.

(26/02/20) 

Nei giorni scorsi, diversi cittadini  hanno segnalato presso gli uffici Arpae la presenza di schiuma lungo il percorso cittadino del torrente Parma.

Ci si è pertanto attivati per effettuare un sopralluogo che ha confermato la presenza di schiuma bianca nel tratto di torrente tra il ponte Dattaro ed il ponte delle Nazioni.

In prossimità del ponte Dattaro la schiuma risultava particolarmente corposa e persistente, mentre lungo il tratto cittadino seguiva la corrente.

La medesima schiuma è stata ritrovata a valle della cassa di espansione del torrente Parma, presso il cimitero di Basilicanova, al ponte di Pannocchia, mentre è risultata assente a monte del ponte di Langhirano.

Altre segnalazioni sono pervenute per il torrente Baganza, ove è stata accertata la presenza di schiuma nel tratto cittadino, al ponte della Navetta, ed anche alla confluenza con il torrente Parma; a Sala Baganza, pertanto a monte, non si è rilevata presenza di schiuma.

Al fine di determinare la natura della schiuma suddetta, sono stati effettuati campionamenti di acqua in diverse zone del tratto ispezionato che saranno analizzati presso il laboratorio Arpae di Reggio-Emilia. Non appena disponibili, gli esiti analitici saranno comunicati alle Autorità competenti per l´adozione dei   provvedimenti che si rendessero necessari.  

Va tuttavia evidenziato che la scarsa portata dei torrenti e le alte temperature dell´acqua dovute alla particolare situazione meteo che ha caratterizzato questi mesi, rendono possibile la formazione di schiume per cause naturali; tale fenomeno è noto e ricorrente verso la metà del mese di Marzo, ma le anomale condizioni climatiche descritte potrebbero averlo anticipato.  



Versione stampabileVersione stampabile