Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Rifiuti /

Coronavirus, acqua potabile e fanghi di depurazione

Pubblicati i rapporti delle indicazioni ad interim su acqua e servizi igienici e gestione dei fanghi di depurazione in relazione alla diffusione del virus SARS-CoV-2.

(10/04/20) 

L’Istituto superiore di sanità (ISS) e il Sistema nazionale di protezione dell’ambiente (Snpa), tramite il gruppo di lavoro denominato ISS Ambiente - Rifiuti COVID-19, hanno pubblicato il documento 9/2020Indicazioni ad interim sulla gestione dei fanghi di depurazione per la prevenzione della diffusione del virus SARS-CoV-2. Versione del 3 aprile 2020” e il documento 10/2020  “Indicazioni ad interim su acqua e servizi igienici in relazione alla diffusione del virus SARS-CoV-2. Versione del 7 aprile 2020”.

I principali destinatari del rapporto sono i gestori del servizio idrico integrato, le autorità sanitarie e ambientali nazionali, regionali e locali, coinvolte nella tutela della salute pubblica e nella salvaguardia ambientale. 

I rapporti specificano che i virus, tra cui il COVID-19, possono essere introdotti nel condotto fognario tramite le escrezioni umane ed entrare nel ciclo idrico integrato. Per questo motivo gli studi si sono concentrati in particolare su questa eventuale modalità di trasmissione del coronavirus.

I documenti si sono anche basati sugli studi pubblicati nel mese di marzo 2020 dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), i quali evidenziano che non sono necessarie misure di prevenzione e controllo aggiuntive rispetto a quanto già previsto per i controlli delle acque potabili, né modifiche alle tecniche di depurazione dei reflui urbani (in particolare per quanto riguarda la gestione dei fanghi di depurazione).
I rapporti forniscono comunque raccomandazioni per le attività di prevenzione e controllo dei rischi correlati alla contaminazione delle acque per il COVID-19. 

Scarica il rapporto 9/2020 Indicazioni ad interim sulla gestione dei fanghi di depurazione per la prevenzione della diffusione del virus SARS-CoV-2. Versione del 3 aprile 2020”

Scarica il rapporto 10/2020 Indicazioni ad interim su acqua e servizi igienici in relazione alla diffusione del virus SARS-CoV-2. Versione del 7 aprile 2020”

 



Versione stampabileVersione stampabile