Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Idro-Meteo-Clima /

La previsione meteo oggi, lo speciale di Ecoscienza

Sul numero 4/2012 di Ecoscienza è stato pubblicato un ampio speciale dedicato alla previsione meteo: le questioni che si intrecciano riguardano tanto l´evoluzione tecnologica e l´attendibilità delle previsioni, quanto le competenze e la deontologia dei previsori.

(29/10/12) 

 
Grandi capacità di calcolo, capillarità delle reti d’osservazione, remote sensing (satelliti e radar), applicazione sempre più spinta della modellistica numerica all’attività previsionale sono gli elementi più significativi della capacità previsionale odierna. Il progredire della scienza, ingenti investimenti e la cooperazione internazionale hanno consentito di integrare i modelli globali con quelli ad area limitata. Tutto ciò permette di sfornare previsioni attendibili a scale spazio-temporali impensabili solo 20 anni fa.

Di pari passo è evoluta l’utenza - ad esempio del settore agricolo, dei trasporti, della protezione civile - le cui attività sono necessariamente supportate da quelle previsionali. È aumentata anche l’utenza privata, tanto da descrivere quasi una diffusa "ansia da previsione meteo". Persistono comunque le debolezze del sistema pubblico, che dovrebbe assicurare risorse per stare al passo coi tempi e un’integrazione fra i servizi per mettere in valore tutte le potenzialità, anche quelle di carattere economico.

Per fare una previsione seria non bastano un computer e la rete, come si vorrebbe far credere a volte, senza considerare il lavoro scientifico e gli investimenti necessari per ottenere il prodotto previsionale. La comunicazione è tutt’altra cosa e non è detto che la spettacolarizzazione aiuti.


Scarica lo speciale "La previsione meteo oggi" (pdf)

 

Gli articoli del servizio:
- Come cambia il clima delle previsioni, Stefano Tibaldi
- Previsioni: tecnologia, competenze e deontologia, Carlo Cacciamani
- I migliori modelli meteo nascono a Reading, Roberto Buizza
- Il Servizio meteorologico nazionale, un bene pubblico, Massimo Ferri
- Modelli globali e ad area limitata, quasi una rivoluzione, Tiziana Paccagnella
- Anche per le fonti rinnovabili servono le previsioni, Vittorio Marletto
- Il valore economico della previsione meteo, Chiara Marsigli
- L’affidabilità delle previsioni meteo oggi, Federico Grazzini
- La meteorologia al servizio della protezione civile, Paola Pagliara, Luca Delli Passeri, Filippo Thiery, Alexander Toniazzo
- Allerta, emergenza e domanda di previsioni, Renata Pelosini, Elena Oberto
- L’allerta funziona, serve la prevenzione, Raffaele Niccoli, Francesco Fusto
- Comunicare l’incertezza della previsione, Elisabetta Trovatore
- Previsione e agrometeo per abbattere l’uso di pesticidi, Riccardo Bugiani, Alda Butturini, Rocchina Tiso
- Le previsioni in agricoltura per ambiente ed economia, Davide Viaggi
- Le previsioni per la gestione autostradale, intervista a Francesco Acerbi
- Il tempo per la bicicletta, Bibi Bellini
- Verso Le previsioni mitorologiche, Mauro Bompani
- Etica della rete e deontologia professionale, Alessandra De Savino

 

Scarica lo speciale "La previsione meteo oggi" (pdf)

Vai alla presentazione dell´intero numero di Ecoscienza 4/2012



Versione stampabileVersione stampabile