Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Il riordino istituzionale in Emilia-Romagna su Ecoscienza

Il nuovo riparto di funzioni e competenze in materia di ambiente, energia, difesa del suolo e della costa e protezione civile. La nuova Arpa.

(28/10/15) 

Riordino istituzionale in Emilia-Romagna
Come cambia Arpa, approfondimento in Ecoscienza 4/2015

Con la legge regionale 30 luglio 2015, n. 13 dell’Emilia-Romagna vengono profondamente riarticolate le funzioni e le competenze in materia di ambiente, energia, difesa del suolo e della costa e protezione civile, con una nuova disciplina e un nuovo riparto delle funzioni amministrative tra Regione, Città metropolitana di Bologna, Province, Comuni e loro unioni.
Il cambiamento è sostanziale anche per Arpa Emilia-Romagna, che viene ridenominata Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia.

Gli articoli pubblicati
Ambiente e protezione civile, in Emilia-Romagna si cambia. Intervista a Paola Gazzolo, assessore Difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali, Regione Emilia-Romagna. A cura di Giancarlo Naldi, direttore responsabile Ecoscienza.

Energia e ambiente, sinergie e coordinamento. Palma Costi, assessore Attività produttive, piano energetico, economia verde e ricostruzione post-sisma, Regione Emilia-Romagna

Emilia-Romagna, la nuova Arpa vista dall’interno. Franco Zinoni, direttore generale Arpa Emilia-Romagna
In queste pagine anche un box di sintesi sulle funzioni della nuova Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia.

Autorizzazioni ambientali, un buon approdo. Giovanni Rompianesi. Direttore Area Ambiente e sviluppo sostenibile, Provincia di Modena

Scarica pagine Riordino istituzionale in Emilia-Romagna, Ecoscienza 4/2015

 
Copertina Ecoscienza 4/2015

Vai a Ecoscienza 4/2015, versione sfogliabile

Scarica Ecoscienza 4/2015 (pdf)





 

 

 

 

 

/DR



Versione stampabileVersione stampabile