Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Il laboratorio di Tossicologia ambientale nella rete EU-Netval

Importante riconoscimento della "Rete europea dei laboratori per la validazione dei metodi alternativi" per il laboratorio Arpae.

(11/02/16) 

Centro di saggio VitroxIl Centro di saggio Vitrox di Bologna, laboratorio afferente al Centro tematico regionale Tossicologia ambientale di Arpae Emilia-Romagna, è stato incluso nell´elenco dei laboratori della rete EU-Netval (European Union Network of Laboratories for the Validation of Alternative Methods, Rete di laboratori dell´Unione europea per la validazione dei metodi altenativi).

La rete, che comprende una trentina di laboratori in tutta Europa, è stata creata dalla Commissione europea in seguito all´emanazione della direttiva 63/2010 per la protezione degli animali utilizzati per scopi scientifici. Fornisce supporto agli studi di validazione effettuati da Eurl-Ecvam, il laboratorio di riferimento dell´Unione europea per i metodi alternativi alla sperimentazione animale attivo presso il Joint Research Centre – Istituto per la protezione della salute e dei consumatori (JRC-IHCP) con sede a Ispra (VA).

Si tratta di un riconoscimento importante della qualità del lavoro che da anni il Centro di saggio porta avanti nella valutazione del rischio correlato all´esposizione ambientale, condotta tramite test in vitro.

Il laboratorio utilizza i metodi alternativi alla sperimentazione animale per l´identificazione del profilo tossicologico di sostanze e di miscele complesse, con finalità di prevenzione a tutela della salute umana.

Il personale del Centro di saggio Vitrox ha già all´attivo numerose esperienze di collaborazione con enti e progetti di ricerca di livello internazionale.

 

Centro di saggio Vitrox



Versione stampabileVersione stampabile