Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Plastic Busters: per un mare libero dalla plastica

È on line il sito web del progetto Plastic Busters che fa una “fotografia” dei rifiuti marini che inquinano il Mediterraneo. Partecipa anche Ispra.

(08/06/16) 

I rifiuti marini, in particolare la plastica, costituiscono un problema ampiamente documentato. Il progetto Plastic Busters fa una “fotografia” delle macro e microplastiche che inquinano il mar Mediterraneo, illustrandone le conseguenze sull’ambiente marino e sulla salute della sua fauna.

Il progetto traccia la quantità, l’origine, i percorsi e le aree di distribuzione dei rifiuti marini considerando gli effetti sul biota.

L’attività, sostenuta da numerosi partner tra i quali anche Ispra, mette anche in campo azioni per pianificare, a livello internazionale, interventi di mitigazione e riduzione dei fenomeni.

Visita il sito web del progetto, da ora online, che rende disponibili maggiori informazioni per fornire un quadro completo del problema connesso ai rifiuti marini.

Anche Arpae, con la Struttura oceanografica Daphne, è impegnata sul tema del monitoraggio del problema dei rifiuti in mare, nell´ambito dell´applicazione della Strategia marina e con il progetto DeFishGear.

(/RR)

Per saperne di più:

Sito web Plastic Busters

Obiettivi del progetto

Attività svolte

Documentazione

Partners



Versione stampabileVersione stampabile