Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Semplificazioni per le aziende di trattamento superficiale dei metalli

Approvate dalla Giunta Regionale le indicazioni per la semplificazione del monitoraggio e controllo per le aziende soggette ad AIA (autorizzazione integrata ambientale)

(09/08/16) 

 

La Giunta Regionale ha approvato con delibera 1241/2016 del 1° agosto (scaricabile all´indirizzo http://bit.ly/2baDwZa) le indicazioni per la semplificazione del monitoraggio e controllo per le aziende di trattamento superficiale dei metalli soggette ad Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA).

In base alla tipologia di lavorazione effettuata, la delibera indica i criteri per l’individuazione delle sostanze pertinenti e delle frequenze dei monitoraggi delle emissioni in atmosfera e degli scarichi per favorire l’adozione di un criterio comune di valutazione da parte di Arpae.

I criteri sono stati individuati da un apposito gruppo di lavoro - composto da rappresentanti della Regione, Direzione Cura del Territorio e dell´Ambiente, con il supporto di Ervet, di tecnici di Arpae, e dell´associazione di categoria Assogalvanica  che ha analizzato le performance ambientali degli impianti dove vengono effettuati i principali trattamenti, utilizzando un formato unico di raccolta dei dati, valorizzando così anche i dati forniti dai gestori delle imprese.

Tra le categorie soggette ad AIA, sono circa 70 le aziende galvaniche per il trattamento di superficie presenti in Emilia-Romagna, dislocate per lo più nei territori di Bologna, Modena e Reggio Emilia.



Versione stampabileVersione stampabile