Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Rifiuti /

Rifiuti, Raee : nuovo regolamento su ecodesign

Dal Ministero dell’ambiente direttive che favoriscono progettazione e produzione eco-compatibile di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

(10/08/16) 

Raee

È in vigore il "Regolamento sull’ecodesign", firmato dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti insieme al ministero dello Sviluppo Economico.

L’intento è favorire la progettazione e la produzione eco-compatibile di apparecchiature elettriche ed elettroniche facilitando le operazioni di trattamento, riutilizzo e recupero nel loro fine vita.

La grande diffusione di questo genere di apparecchiature richiede azioni per accrescere la loro eco-compatibilità, sia quando sono in uso (manutenzione, riparazione, upgrading) che quando diventano Raee (Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche).

Il compito di implementare le strategie di ecoprogettazione, così da aumentare la vita media dei prodotti e la loro affidabilità, viene assegnato ai produttori che una volta dimostrato di aver ridotto il costo di gestione di fine vita potranno richiedere una riduzione dell’ecocontributo.

Il regolamento è un passo avanti nella direzione dell´economia circolare, in linea con la cosiddetta “gerarchia dei rifiuti” europea, che si fonda su prevenzione, preparazione per il riutilizzo, riciclaggio, recupero di energia e, infine, smaltimento.

La Regione Emilia-Romagna ha fatto propri i principi dell´economia circolare con la Legge regionale 5 ottobre 2015, n. 16 e il successivo Piano regionale per la gestione dei rifiuti, varato dalla Giunta a gennaio e approvato il 3 maggio 2016 dall’Assemblea legislativa: la svolta verde per l’Emilia-Romagna e i suoi territori implica la promozione della prevenzione e del riciclaggio spostando l´attenzione sulla parte a monte della filiera e non più su quella terminale, attraverso la progressiva riduzione dei rifiuti non inviati a riciclaggio e l’industrializzazione del riciclo. Per saperne di più






Versione stampabileVersione stampabile