Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Segnalazione pesce boccheggiante lidi nord ravennati

Note le cause, la Struttura Oceanografica Daphne descrive il fenomeno.

(14/09/16) 

mappa ossigeno 29 agosto - 1 settembre 2016Sono pervenute segnalazioni di branchi di pesce in superficie nelle vicinanze della battigia nei lidi nord ravennati, boccheggianti, facile prede dei gabbiani.
Le cause sono note e la situazione è monitorata dalla Struttura Oceanografica Daphne che anche in data odierna ha confermato la situazione documentata nel Bollettino n. 21 pubblicato sul sito di Arpae (http://www.arpae.it/index.asp?idlivello=90).
Il fenomeno è causato dalla carenza/assenza di ossigeno negli strati di acqua a stretto contatto dei fondali (si riporta la mappa dell’ossigeno disciolto di fondo rilevata nelle giornate del 29 agosto – 1 settembre).

La carenza di ossigeno ha conseguentemente creato condizioni non idonee alla vita degli organismi che si trovano costretti ad allontanarsi dalle zone critiche alla ricerca di condizioni migliori; lo strato superficiale dell’acqua interscambia con l’atmosfera facilitando l’aumento delle concentrazioni di ossigeno disciolto.
Tutti gli anni, in questo periodo soprattutto nell’area settentrionale della costa si manifesta questa situazione.
Condizioni di mare calmo, temperature significative (26°C), acque con localizzate fioriture microalgali hanno facilitato la formazione del fenomeno.

Tale condizione anomala può favorevolmente essere risolta da una mareggiata, prevista per il fine settimana.


Responsabile Struttura Oceanografica Daphne

Carla Rita Ferrari



Versione stampabileVersione stampabile