Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Allerta meteo sulle aree centro-occidentali

Diramata allerta per criticità idrogeologica e idraulica dalle ore 15 di giovedì 24 novembre alla mezzanotte di venerdì 25 novembre.

(24/11/16) 

In seguito alle previsioni di maltempo del Centro funzionale di Arpae, l´Agenzia per la sicurezza territoriale e la Protezione civile dell´Emilia-Romagna ha diramato un´allerta per  criticità idraulica e idrogeologica che attiva la fase di attenzione nelle zone di allertamento C, E, G, H dalle ore 15 di giovedì 24 novembre alla mezzanotte di venerdì 25 novembre.

Il previsto afflusso di correnti da sud-est potrà determinare precipitazioni:
di intensità debole-moderata, con possibili locali rovesci, sulla macroarea G;
di intensità debole, con possibili locali rovesci, sulla macroarea E;
diffuse, di intensità debole, sulle macroaree C ed H.

Pertanto si attiva la fase di attenzione per criticità idrogeologica e idraulica nelle zone di allertamento C, E, G, H.

 

Sulla base delle valutazioni previsionali di AIPo e del Centro Funzionale Arpae-SIMC, è stata diramata un´allerta-fase attenzione criticità idraulica fiume Po a partire dalle ore 18 di venerdì 25 novembre.

A seguito delle precipitazioni intense registrate sul bacino del fiume Po si sono verificati innalzamenti dei livelli idrometrici delle sezioni del fiume Po e affluenti a monte di Piacenza.
Sulla base delle valutazioni previsionali di AIPo e del Centro Funzionale Arpae-SIMC si prevede il superamento della soglia 1 (GIALLO) delle sezioni del fiume Po a partire dalla sezione di Piacenza nel tardo pomeriggio del 25 novembre 2016 con successivo trasferimento delle portate nelle sezioni a valle.

 

Per seguire l´evoluzione dei fenomeni, si consiglia di consultare i bollettini meteorologici   e le mappe radar e di seguire gli aggiornamenti con le App Meteo di Arpae Emilia-Romagna per Apple e Android.


Si raccomanda di consultare quotidianamente il Bollettino di vigilanza idrogeologica e di mantenersi informati sulle allerte sul sito della Protezione Civile dell´Emilia-Romagna.


                                                                                                                  

 



Versione stampabileVersione stampabile