Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Io non rischio 2017 - Buone pratiche di protezione civile

Il 14 ottobre la campagna nazionale di protezione civile sul rischio alluvione, terremoto e maremoto. Eventi anche nelle piazze dell´Emilia-Romagna.

(12/10/17) 

Il 14 ottobre 2017 volontari e volontarie di protezione civile, opportunamente formati, incontrano la cittadinanza allestendo punti informativi “Io non rischio” nelle piazze dei capoluoghi di provincia italiani.

L’obiettivo è diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.

Consulta la mappa interattiva per scoprire i luoghi dell’Emilia-Romagna, gli eventi e le iniziative che animeranno le piazze della regione per aderire alla campagna.

Sul sito ufficiale della campagna "Io non rischio" è inoltre possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto, un maremoto o un´alluvione.

“Io non rischio”, campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico, è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica. L’inserimento del rischio maremoto e del rischio alluvione ha visto il coinvolgimento di Ispra-Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, Arpae Emilia-Romagna, Ogs-Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, AIPo-Agenzia Interregionale per il fiume Po, Autorità di Bacino del fiume Arno, CamiLab-Università della Calabria, Fondazione Cima e Irpi-Istituto di ricerca per la Protezione idrogeologica.



Versione stampabileVersione stampabile