Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Allerta arancione stato mare, gialla per neve, vento, criticità idro-geologica, idraulica e costa

Allerta arancione stato del mare, gialla per neve, vento, criticità idro-geologica, idraulica e costiera

(20/03/18) 

La regione Emilia Romagna ha emesso un´allerta di codice  arancione per stato del mare  e un´allerta di codice giallo per neve, criticità  idro-geologica, per vento e  per criticità idraulica e per criticità costiera  valida dalle ore 0 alle  24 di mercoledì 20  18 marzo.  L´irruzione di aria fredda da nord-est già prevista per la sera di martedì 20 proseguirà nelle prime ore di mercoledì 21 apportando precipitazioni e ventilazione sostenuta sul settore orientale della regione. Si prevede: mare agitato al largo con altezza dell´onda fino a 4 m e direzione proveniente da est nord-est in attenuazione nel pomeriggio; mare sotto costa con altezza dell´onda da 2,5 a 3 m proveniente da est, nord-est; vento da nord-est sulla costa, colline e rilievi romagnoli e bolognesi con intensità compresa fra 50 e 61 Km/ora e temporanee raffiche superiori;  precipitazioni nevose sulla Romagna a partire da 200 m circa con quantitativi complessivi dell´evento fra 5 e 15 cm in collina e 15-30 cm in montagna. Non si escludono sulla pianura romagnola episodi di pioggia mista a neve o nevischio ma con scarsi accumuli al suolo. La criticità idraulica gialla sulla pianura bolognese-ferrarese e sulla pianura modenese  è dovuta al lento esaurimento delle piene di Secchia e Reno. La criticità idrogeologica gialla sulle zone montane e collinari è dovuta alle elevate piogge cumulate dei giorni precedenti.

  

L’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile, in stretto raccordo con Arpae ER, seguirà l’evoluzione dei fenomeni; per maggiori informazioni si consiglia di consultare l’allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/

 

Vai al sito Allerta meteo ER

Profilo Twitter @AllertaMeteoRER 



Versione stampabileVersione stampabile