Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Energia /

In arrivo la nuova Direttiva europea sull’edilizia efficiente

Terminato il processo legislativo che ha portato al nuovo provvedimento sulle prestazioni energetiche degli edifici.

(15/05/18) 

 

Il Consiglio Ue ha approvato la nuova normativa europea sulle prestazioni energetiche degli edifici (EPBD, Energy Performance of Buildings Directive). Il provvedimento rientra nel “pacchetto clima-energia” proposto dalla Commissione Ue a novembre 2016. La direttiva entrerà in vigore 20 giorni dopo la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e gli Stati membri dell’Unione dovranno recepirla nei 20 mesi successivi.

La nuova normativa punta a ridurre i consumi degli immobili con piani nazionali di rinnovamento edilizio. L’obiettivo finale è de-carbonizzare gli edifici (near-zero energy building NZEB) entro il 2050, seguendo tappe intermedie al 2030 e 2040, avvicinandosi il più possibile al concetto di “casa passiva”. La norma promuove ristrutturazioni, introduce indicatori d’intelligenza per gli edifici, semplifica le ispezioni degli impianti e promuove l’elettro-mobilità, con l’istituzione di posti auto destinati ai veicoli elettrici.



Versione stampabileVersione stampabile