Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Energia in transizione, online Ecoscienza 3/2018

Sistemi energetici, economia circolare, zanzare invasive e progetto Conops, verso la prima conferenza Snpa gli altri temi nella rivista di Arpae.

(03/08/18) 

I contenuti principali del nuovo numero della rivista di Arpae Emilia-Romagna: transizione energetica, gestione delle zanzare invasive e progetto europeo Conops, il nuovo pacchetto dell´Unione europea sull´economia circolare.

ENERGIA IN TRANSIZIONE
Verso la decarbonizzazione, tra opportunità e criticità

Il concetto di "transizione energetica" non è certo una novità, ma, di fronte agli scenari di cambiamento climatico, assume una sempre maggiore urgenza. L’inerzia dei sistemi di produzione e consumo di energia è però un ostacolo molto rilevante per il cambiamento.
 I programmi per la transizione devono necessariamente tenere in considerazione che lo sviluppo delle rinnovabili deve essere accompagnato da un salto di qualità per quanto riguarda l’efficienza e il risparmio. La Regione Emilia-Romagna ha recentemente approvato il proprio Piano energetico regionale, che indica la decarbonizzazione come priorità di intervento.

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE ZANZARE INVASIVE 
I risultati del progetto europeo Life Conops: prima la prevenzione
Il 16 e 17 aprile scorsi si è svolto a Bologna il convegno conclusivo del progetto europeo Life Conops sulla gestione sostenibile delle zanzare invasive. Nel corso delle due giornate, sono state presentate le conclusioni in merito ai corretti Piani di gestione, alla conduzione dei trattamenti porta-a-porta, ai controlli di qualità, ai costi che le famiglie sostengono per difendersi dalle zanzare. I cambiamenti climatici in atto sono uno dei fattori che favoriscono la proliferazione delle zanzare invasive.

ECONOMIA CIRCOLARE, UN CAMBIAMENTO EPOCALE INELUDIBILE
Dall’economia lineare a quella circolare, l’Unione europea inverte la rotta
Le risorse limitate, la crescita demografica, la richiesta crescente di materie prime impongono il passaggio all’economia circolare. Con le nuove norme approvate lo scorso aprile dal Parlamento europeo, che gli stati membri dovranno recepire entro due anni, la Ue investe in questa direzione. Con un quadro legislativo univoco e condiviso, l´Europa intende sostituire al modello “usa e getta” il principio “riusiamo/ripariamo”, con grandi opportunità di innovazione e crescita.

In questo numero parliamo anche del percorso del Snpa verso la prima Conferenza nazionale (27-28 febbraio 2019), della rete nata per condividere e interpretare i dati sulla qualità dell´aria, di eventi meteo estremi sempre più frequenti. 

Altre novità nelle rubriche Legislazione newsOsservatorio ecoreatiLibriEventi 

Vai a Ecoscienza 3/2018, versione sfogliabile

Scarica Ecoscienza 3/2018 (pdf)

Vai a Ecoscienza hp

 



Versione stampabileVersione stampabile