Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Bologna, incidente, esplosione e rogo in autostrada: primi controlli Arpae

Primi controlli di Arpae per verificare la qualità dell’aria a Borgo Panigale: i parametri rilevati sono inferiori al limite di rilevabilità strumentale.

(06/08/18) 

Nella giornata di lunedì 6 agosto 2018, a seguito di un incidente avvenuto a Bologna, sul raccordo autostradale A1- A14 nel quartiere Borgo Panigale all´altezza del cavalcavia sulla Via Emilia, Arpae è stata attivata dai Vigili del Fuoco alle ore 15.30 circa, per effettuare verifiche sulla qualità dell´aria. 

L´incidente ha coinvolto un´autocisterna che trasportava combustibile, presumibilmente GPL, provocando un incendio con conseguente esplosione. 

La squadra di Arpae è intervenuta sul posto quando l´incendio risultava estinto ed erano in atto delle dispersioni di acqua per raffreddare eventuali focolai sul cavalcavia. 

Arpae ha avvisato Hera per l´eventuale carico di inquinanti in arrivo al depuratore di Bologna

Sulla base delle informazioni fornite dal Servizio idrometeoclima di Arpae e dai Vigili del Fuoco sulla direzione di provenienza prevalente del vento, risultante da nord-est e con modesta intensità, i tecnici di Arpae hanno effettuato tra le ore 17.00 e le 18.00 una serie di misure puntuali dello stato di qualità dell´aria sia nell´area prossima al cavalcavia lungo tutta via Caduti d´Amola, in particolare in prossimità dei civici n. 11, 12, 14 e 20, sia in area residenziale in Via de Sanctis, in corrispondenza dei civici 1, 3 e 5. 

I parametri rilevati sono stati l´Ossido di Carbonio e le Sostanze Organiche Volatili e tutti i valori misurati sono risultati inferiori al limite di rilevabilità degli strumenti.

Sono in via di definizione ulteriori monitoraggi e campionamenti come previsto dal Piano di monitoraggio adottato in questi casi. 

Notizie correlate
Comunicato della Regione Emilia-Romagna



Versione stampabileVersione stampabile