Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Meduse

Breve descrizione delle meduse presenti lungo la costa emiliano-romagnola

(10/08/18) 

Sicuramente poco gradite dai bagnanti, che occasionalmente possono venire a contatto con i loro tentacoli, sono organismi molto importanti perché fungono da nutrimento per numerosissime specie marine. Il loro corpo è composto principalmente da acqua (circa il 98%). Ci sono specie urticanti e non urticanti. I tentacoli possono essere di varie lunghezze e dimensioni e possono avere o meno effetto urticante. Infatti nei tentacoli sono presenti degli organuli detti cnidoblasti all’interno dei quali troviamo le nematocisti che rilasciano liquido tossico. Nei mesi estivi ogni specie di medusa ha un suo periodo caratteristico di comparsa che dipende sia dalle temperature che dalle correnti. La presenza di meduse viene segnalata sul bollettino ‘Mare in-Forma’ della Struttura Daphne.


Meduse alto Adriatico


Clicca qui per un vademecum su come liberarsi dal bruciore e per vedere le schede delle meduse tipiche dell´alto Adriatico.



Versione stampabileVersione stampabile