Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae /

Al via i provvedimenti per la riduzione dell´inquinamento dell´aria

Da lunedì 1 ottobre entrano in vigore le misure di limitazione alla circolazione e degli impianti di riscaldamento a pellet e legna.

(28/09/18) 

Da lunedì 1 ottobre 2018 e fino al 31 marzo 2019, nei Comuni dell’Emilia-Romagna previsti dal Piano aria integrato regionale (Pair), dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 18.30 non potranno circolare i veicoli diesel fino all’euro 4 e benzina fino all´euro 1 e i ciclomotori pre-euro. Limitazioni per i veicoli più inquinanti anche nelle domeniche ecologiche.

In tutti i Comuni dell’Emilia-Romagna, negli stessi sei mesi, entrano in vigore limitazioni sull´utilizzo degli impianti a biomassa legnosa (pellet e legna) per il riscaldamento domestico, quando non sia presente un sistema alternativo di riscaldamento.

A queste misure antismog si affiancano le misure emergenziali previste in caso di superamento dei limiti di Pm10 per più giorni consecutivi.

I dettagli delle misure, le aree interessate e le deroghe sono disponibili nelle schede dei singoli Comuni: Bologna, Carpi (Mo), Castel Maggiore (Bo), Castenaso (Bo), Cento (Fe), Cesena (Fc), Finale Emilia (Mo)Forlì, Imola (Bo), Modena, Piacenza, Ravenna, Reggio nell´Emilia, Rimini, San Lazzaro di Savena (Bo)Sassuolo (Mo), Zola Predosa (Bo).

NB: l´elenco dei Comuni aderenti anche volontariamente al Pair, e le relative schede, vengono aggiornati mano a mano questi pubblicano l´Ordinanza sindacale con il dettaglio dei provvedimenti. 

Ulteriori informazioni

 

Vai a Liberiamo l´aria

Vai a L´aria in Emilia-Romagna

[AB]



Versione stampabileVersione stampabile