Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Idro-Meteo-Clima /

Stato idrologico dei fiumi in Emilia-Romagna, situazione al 10 luglio

Online i dati aggiornati relativi allo stato idrologico dei corsi d’acqua rispetto al deflusso minimo vitale (DMV).

(10/07/19) 

Sono disponibili i dati aggiornati sulla situazione idrologica dei corsi d’acqua regionali, rispetto al deflusso minimo vitale (DMV), aggiornati al 10 luglio 2019. Il DMV è la quantità minima di acqua che garantisce la salvaguardia delle caratteristiche fisiche e chimico-fisiche dei corsi d’acqua e dei fiumi, nonché il mantenimento delle biocenosi tipiche delle condizioni naturali locali.

Arpae, ogni settimana, pubblica i dati dei rilievi effettuati in apposite sezioni di riferimento dei principali corpi idrici, rispetto al deflusso minimo vitale. Nella tabella sono evidenziate in rosso le sezioni con deflusso inferiore al DMV.

Si ricorda che il divieto di prelievo idrico dai corpi idrici superficiali, come previsto negli atti di concessione rilasciati, entra immediatamente in vigore quando lo stato idrologico dei corsi d’acqua è al di sotto del DMV. Tale valore deve essere rispettato a valle del prelievo ed è responsabilità del concessionario attestarne il rispetto.

Maggiori informazioni nella sezione “Stato idrologico dei fiumi in Emilia-Romagna e divieti di prelievo, anno 2019”.



Versione stampabileVersione stampabile