Temi ambientali
Arpae in regione
Arpae Emilia-Romagna
Ti trovi in : Arpae / Idro-Meteo-Clima /

La nevicata di Bologna vista da satellite

Immagini Sentinel 1 mostrano l´estensione indicativa del breve fenomeno.

(23/11/17) 

Il 13 novembre scorso in Emilia-Romagna è nevicato per alcune ore. Si è trattato di un fenomeno breve, molto esteso sulla montagna, ma di estensione molto limitata sulla pianura, centrato sul territorio compreso tra Bologna e Imola (a Modena per esempio è stata quasi tutta pioggia) e documentato nell’apposito rapporto tecnico.

Per visualizzare la nevicata nella sua estensione territoriale ci siamo procurati immagini del satellite europeo Sentinel 1, basato su tecnologie di rilevamento radar capaci di penetrare le nubi, e presente in orbita in due “copie” denominate S1A e S1B, che transitano entrambe in momenti diversi sopra il nostro territorio. Il primo passaggio mattutino (Figura 1), quando in città ancora non nevicava non evidenziava caratteristiche particolari, mentre il secondo passaggio pomeridiano (Figura 2) mostrava a prima vista intorno a Bologna una zona più scura.

Figura 1. Immagine Sentinel 1a del 13 novembre 2017 ripresa alle ore 6 circa quando a Bologna ancora non nevicava.

Figura 2. Immagine Sentinel 1B del 13 novembre 2017 ripresa alle ore 18 circa, quando era già in corso lo scioglimento della neve nella pianura intorno a Bologna e in diverse zone appenniniche. Bologna si trova sul margine destro della figura, e si distinguono bene le altre città dislocate lungo la via Emilia, da Modena a Piacenza.

Con elaborazioni particolari realizzate da Andrea Spisni del laboratorio di telerilevamento utilizzando anche altre immagini siamo riusciti a riprodurre (Figura 3 in rosso) l’estensione indicativa del manto nevoso, purtroppo limitatamente al solo settore centro-orientale della nostra regione, coperto dall’immagine pomeridiana.

Figura 3. Elaborazione di immagini satellitari Sentinel 1 riprese il giorno 01 e 13 novembre 2017 alla stessa ora, in rosso viene evidenziata in modo indicativo l’area investita dalla nevicata del 13 ottobre 2017. [elaborazione a cura di Andrea Spisni, Laboratorio di telerilevamento Arpae].

Come si vede la sola pianura bolognese risulta interessata al fenomeno nevoso mentre le altre città emiliane da Modena a Piacenza no. Molto esteso il rosso sulle zone appenniniche.

Già il giorno successivo, martedì 14 novembre, lo scioglimento era molto ampio e oggi il manto di neve interessa solo le zone montane più elevate, come documentiamo regolarmente sui bollettini dell’innevamento (Figura 4).

Figura 4. In azzurro estensione del manto nevoso in Emilia-Romagna alla data del 19 novembre 2017. Immagine tratta dal bollettino dell’innevamento Arpae e realizzata con dati Modis-Terra (Nasa).



Versione stampabileVersione stampabile